Riempimento automatizzato di snack viscosi e pesanti per animali

25.04.2022
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Come pubblicato dalla Pet Supplies Industry Association in un comunicato stampa, i dati di vendita per l'industria degli alimenti e delle forniture per animali domestici sono recentemente aumentati in modo significativo rispetto agli anni precedenti: il solo cibo per animali pronto ha generato poco meno di 3,5 miliardi di euro nel commercio online.
Riempimento automatizzato di snack viscosi e pesanti per animali

La pastorizzazione trasforma una sospensione liquida carica di solidi in un mangime semisolido o uno spuntino. (Fonte immagine: Adobe Stock)

Se i produttori di pet food vogliono continuare a soddisfare la crescente domanda di pet food e il desiderio di varietà e diversità nei prossimi anni, avranno bisogno di tecnologie di lavorazione ad alte prestazioni che consentano il trasporto, il riempimento e il dosaggio degli ingredienti.

Inoltre, gli impianti di produzione devono essere in grado di resistere a quanto testato su scala di laboratorio: deve essere possibile aumentare il numero di cicli o ampliare la capacità produttiva senza grandi modifiche alla tecnologia di processo. Questo anche perché si può presumere che il numero di cani, gatti e piccoli mammiferi aumenterà - dai già incredibili 34,9 milioni di animali - a molto di più. E avranno tutti bisogno di cibo.

Produzione di mangimi per animali: i processi flessibili aprono una varietà di prodotti
Il classico cibo secco per animali domestici viene solitamente prodotto per estrusione. Qui, in processi automatizzati, i vari ingredienti come carne secca (carne in polvere) o altre proteine animali e carboidrati vengono miscelati insieme all'acqua fino alla ricetta desiderata. Dopo aver riscaldato la massa, viene pressata attraverso ugelli e i filamenti risultanti vengono quindi essiccati e tagliati, per produrre i pellet.

Diversa è la situazione per le paste e gli impasti, che oggi svolgono un ruolo importante, soprattutto nel mercato degli snack per cani.

  • Le paste sono miscele di solidi e liquidi, cioè in senso lato anche liquami. Hanno però un alto contenuto di solidi e quindi non sono più scorrevoli, ma spalmabili. Le paste appartengono quindi alle preparazioni semisolide.
  • I liquami invece, sono sistemi grossolanamente dispersi del tipo "solido in liquido" e si trovano nell'industria dei mangimi per animali in molti tipi di mangimi o snack. La lavorazione industriale inizia come un liquido disperso sotto forma di gelatina, salse o creme, a cui vengono aggiunti solidi come carne o verdure. I pezzi di 15x15x15 mm non fanno eccezione. Oltre alla carne o alle verdure, naturalmente, possono essere aggiunti integratori alimentari, che consentono anche la produzione di snack per animali con specifiche condizioni di salute. A seconda del tipo di prodotto, della marca e delle singole ricette dei produttori, la gelatina viene spesso aggiunta anche agli alimenti per animali domestici di alta qualità. Vengono aggiunti frequentemente anche peptidi di collagene e i sottoprodotti naturali della loro produzione, come grassi, proteine e minerali, così come ingredienti abrasivi come parti di ossa, tendini e vertebre. La gelatina ha proprietà di assorbimento dell'acqua e conferisce al mangime la sua consistenza facile da usare dopo la pastorizzazione.

Dosaggio uniforme di pezzi di carne e verdure in liquidi
Fino a questa fase del processo, la sospensione si presenta in forma liquida più o meno sottile contenente componenti di carne o vegetali e tende a sedimentare. Per il processo di dosaggio e riempimento nelle buste, è necessaria una soluzione di processo che prevenga in modo affidabile questa sedimentazione. Analogamente all'industria farmaceutica, anche la produzione di alimenti per animali domestici è soggetta a standard e regolamenti che devono essere rispettati. Ad esempio, la Guida alle buone pratiche per la produzione di alimenti per animali domestici sicuri, pubblicata nel 2018 da FEDIAF, affronta esplicitamente i processi di miscelazione e le condizioni quadro per l'omogeneità nel capitolo 2.5.

Una volta che il cibo per animali domestici è nella confezione principale dopo il dosaggio e il riempimento, avviene la pastorizzazione per uccidere i germi e rendere il cibo per animali conservabile per un certo periodo di tempo. Qui la sospensione liquida, inizialmente carica di solidi, diventa mangime semisolido o snack. La pastorizzazione può essere suddivisa in processi specifici a seconda della temperatura e dei bioorganismi da uccidere, ma questi non verranno discussi in dettaglio qui.

Tecnologia di dosaggio e riempimento flessibile: vite di regolazione per la qualità del lotto
I liquidi carichi di solidi che tendono a separarsi non sono adatti per un'efficiente lavorazione industriale mediante pompe peristaltiche oa pistoni. Le pompe monovite rappresentano un'alternativa. La tecnologia sviluppata da ViscoTec è una delle pompe volumetriche rotanti. Un rotore in acciaio inossidabile si muove eccentricamente in uno statore in elastomero. Questa interazione tra rotore e statore crea cavità che si aprono alternativamente e la cui dimensione è sempre costante durante la rotazione. Ciò garantisce che non si verifichi alcun blocco del prodotto trasportato e che non vi siano blocchi causati da componenti solidi dell'alimentazione. La specifica geometria di dosaggio permette di convogliare un volume sempre costante proporzionale all'angolo di rotazione per giro.

Il bypass assicura un processo continuo
Una caratteristica interessante per la produzione di alimenti per animali domestici e la flessibilità nelle miscele di prodotti e nel processo è la possibilità di dotare la pompa monovite progressiva di un bypass. Consente di mantenere in movimento il pet food liquido durante il processo di dosaggio, mentre la linea di riempimento è ferma. In questo modo, i produttori di mangime evitano la separazione nella pompa di alimentazione. L'integrazione di tali sistemi di dosaggio nelle linee di produzione esistenti per l'alimentazione animale è relativamente facile, poiché si stima che nel 95% di tutte le applicazioni non siano necessarie valvole di riempimento e dosaggio aggiuntive.

Il sistema di dosaggio e anche le configurazioni di bypass sono immediatamente disponibili come prodotti standard. La cosiddetta funzione di risucchio della tecnologia ViscoTec garantisce anche un processo ad alte prestazioni, in quanto è garantita la pulizia dei materiali di imballaggio primario. Possono essere alimentati all'etichettatura, al controllo qualità e all'imballaggio secondario e alla logistica immediatamente dopo il processo di riempimento ad alto ciclo senza pulizia finale.

Altri articoli sull'argomento

Georg Senftl lascerà ViscoTec alla fine del 2021

16.12.2021 -

Nel luglio 2021, Franz Kamhuber è già entrato a far parte del top management di ViscoTec ed è succeduto a Georg Senftl come amministratore delegato nell’area commerciale. Fino ad ora, entrambi hanno guidato le fortune dell’azienda insieme a Martin Stadler, che è amministratore delegato per la tecnologia. Alla fine del 2021, però, è arrivato il momento per Georg Senftl di ritirarsi.

Leggi tutto

Dosaggio di materiale altamente viscoso per la microincapsulazione

01.11.2021 -

La microincapsulazione sta diventando sempre più importante nei settori farmaceutico, cosmetico, alimentare e agricolo. Stanno emergendo nuove forme di dosaggio, l’efficacia e la tollerabilità delle sostanze attive è in aumento e la gamma di applicazioni per le sostanze approvate è in crescita. Tecniche di dosaggio precise nell’intervallo a basso volume sono un prerequisito necessario per la produzione e la lavorazione degli API. Le pompe dosatrici di HNP Mikrosysteme sono una soluzione tecnica adeguata.

Leggi tutto

Business Magazine CAPITAL sceglie SEEPEX come “Campione della trasformazione digitale”

01.10.2021 -

L’ingegneria meccanica classica ha un futuro, ed è spesso digitale. SEEPEX è stata ancora una volta onorata per aver sfruttato con successo le opportunità offerte dalla digitalizzazione per i suoi prodotti. Lo studio di benchmarking condotto dalla rivista economica Capital e da Infront Consulting Company ha nominato l’azienda di Bottrop “Campione della Trasformazione Digitale”.

Leggi tutto