VSX supporta l’operazione di emergenza di arche noVa in Libano

23.09.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Più di un mese fa, la devastante esplosione nel porto di Beirut ha ferito e persino ucciso molte persone e distrutto innumerevoli edifici. Per il paese già in crisi, questa è l'ennesima battuta d'arresto che difficilmente potrebbe essere superata senza aiuti umanitari dall'estero. Per sostenere uno di questi soccorsi, VSX - VOGEL SOFTWARE ha fatto una donazione immediata all'organizzazione di soccorso con sede a Dresda, arche noVa - Initiative for People in Need.
VSX supporta l’operazione di emergenza di arche noVa in Libano

Beirut dopo la devastante esplosione nel porto. Gli aiutanti di arche noVa stanno indagando sulla situazione per poter sostenere al meglio la popolazione. (Fonte immagine: arche noVa e.V.)

arche noVa è specializzata nella fornitura e nel ripristino delle forniture di acqua potabile nelle regioni in crisi e riceve regolarmente donazioni da VSX per finanziare operazioni di soccorso di emergenza. Questi includono interventi di emergenza come adesso in Libano, ma anche progetti di cooperazione allo sviluppo in corso in tutto il mondo. In Libano, il lavoro si concentra anche sulla fornitura di pacchetti di igiene e disinfezione.

Il team di arche noVa è stato l'ultimo in tournée a Karantina, uno dei quartieri più poveri di Beirut. Qui, i danni causati dall'esplosione non sono così spettacolari come negli edifici bizzarri vicino al porto, ma il bisogno di aiuto è tanto maggiore. Perché è qui che vivono le persone che non possono far fronte alla crisi da sole. Molti degli edifici all'interno sono stati danneggiati dall'esplosione, con la rottura di finestre, porte e mobili in particolare. I lavori di pulizia e di costruzione richiedono molto tempo alle persone. Inoltre, la disoccupazione è elevata, non da ultimo a causa del Covid-19. Le casse di famiglia sono vuote.

Le provviste di soccorso vanno a beneficio di chi ne ha particolarmente bisogno. In una delle sue campagne, arche noVa ha collaborato con l'organizzazione libanese DPNA, che fornisce aiuti di emergenza a Beirut sin dal disastro e ha individuato le donne particolarmente bisognose di distribuzione. Vengono dal Libano, dalla Palestina e dalla Siria. Sono stati distribuiti in totale 1.000 pacchi con articoli per l'igiene. Si tratta dei cosiddetti "kit per la dignità", che tengono conto dei bisogni speciali delle donne. Le confezioni contengono assorbenti igienici, disinfettante, sapone, due piccoli asciugamani, asciugamani umidi e shampoo, sufficienti per circa due mesi. La distribuzione è stata possibile grazie alle donazioni già ricevute per gli aiuti d'urgenza di arche noVa in Libano.

Ulteriore lavoro di soccorso che la squadra ha già avviato comprende dieci bagni mobili e dieci cabine doccia, che saranno installati nei rifugi di emergenza per senzatetto a Beirut.

Enorme bisogno di aiuti in tutto il paese
La catastrofe dell'esplosione a Beirut un mese fa ha colpito un paese che aveva già dovuto affrontare numerose crisi e sfide in precedenza. A partire da una situazione economica disastrosa e da una crisi governativa, dalla mancanza di infrastrutture all'aumento dei tassi di infezione corona e alla sistemazione di circa 1,5 milioni di rifugiati (circa un quinto della popolazione totale).

"È quasi impossibile spiegare tutte le difficoltà e le sfide che il popolo libanese sta attualmente affrontando", afferma Muriel Schockenhoff, responsabile del progetto arche noVa in Libano. "Tutti ne sono colpiti, tutti hanno dei bisogni. Anche coloro che una volta avevano molti soldi nei loro conti bancari non hanno più accesso ad essi. L'intero Paese ha bisogno di sostegno e cambiamento".

Le condizioni di vita per i numerosi rifugiati nel Paese sono particolarmente difficili. Questo vale sia per i palestinesi, la maggior parte dei quali vive qui da decenni, sia per le famiglie siriane fuggite dalla guerra civile nel loro paese. "Di fatto, la situazione dell'offerta dei rifugiati in Libano è drammatica", commenta Schockenhoff sulla situazione attuale. "Le opportunità di reddito sono estremamente limitate, i rifugi sono provvisori e un gran numero di bambini non ha accesso all'istruzione. Molte famiglie vivono in campi informali. Il nostro team locale ha lavorato lì più intensamente nelle ultime settimane".

Prevenzione corona nei rifugi di emergenza
Nelle prossime settimane, altri 6.000 pacchetti di servizi igienico-sanitari e disinfezione saranno distribuiti alle persone che vivono in tende e rifugi temporanei. Questa è la terza azione di questo tipo in collaborazione con la Croce Rossa libanese. Esistono due tipi di kit di soccorso: il primo è per l'igiene generale e l'assistenza sanitaria e il secondo è specifico per le famiglie già affette da Covid-19. Includono guanti protettivi e termometri clinici, tra le altre cose.

Nelle prossime settimane, inoltre, arche noVa effettuerà riparazioni agli impianti idrici e igienico-sanitari dei campi informali.

Le donazioni sono ancora importanti
"Soprattutto in tempi di Covid-19, la fornitura di pacchetti per l'igiene e la disinfezione è una misura molto importante dopo l'esplosione nella capitale libanese, che vorremmo sostenere con la nostra donazione", spiega Jens-Uwe Vogel, Amministratore delegato di VSX - VOGEL SOFTWARE. "Inoltre, la fornitura di acqua potabile pulita alle persone nelle regioni in crisi è essenziale. Attualmente, gli specialisti di arche noVa in Libano stanno effettuando lavori di riparazione sui sistemi idrici e igienico-sanitari, soprattutto nei campi profughi del Paese, poiché anche gli aiuti Tutte queste misure possono essere prese solo con un aiuto finanziario, motivo per cui non solo abbiamo attivato una donazione corrispondente, ma abbiamo anche invitato i nostri dipendenti a donare nuovamente.

Per la sua continua attività di donazione, VSX - VOGEL SOFTWARE è stata recentemente premiata come azienda "WaterDonor" da arche noVa.

Ulteriori informazioni possono essere trovate su www.arche-nova.org.

 

Informazioni su arche noVa
arche noVa è un'organizzazione umanitaria di Dresda che sostiene le persone bisognose da oltre due decenni; fornisce cooperazione allo sviluppo a lungo termine e realizza progetti educativi. Fondata nel 1992 da un gruppo di persone impegnate che ha organizzato un trasporto di merci di soccorso nel Kurdistan iracheno, arche noVa si concentra oggi sui progetti WASH che combinano le tre componenti acqua, igiene e igiene in diversi contesti. Più di 844 milioni di persone in tutto il mondo non hanno un approvvigionamento idrico sicuro e quasi un terzo della popolazione mondiale vive senza strutture igienico-sanitarie adeguate, con minacce significative per la loro salute e il loro sviluppo. Pertanto, arche noVa garantisce un approvvigionamento idrico sufficiente e sicuro, servizi igienici e misure igieniche adeguate al contesto nelle regioni colpite da disastri naturali, crisi e povertà.

Altri articoli sull'argomento

VSX supporta i soccorsi di arche noVa nelle aree alluvionali

02.08.2021 -

Le forti piogge hanno causato gravi devastazioni e hanno persino causato la morte in gran parte della Germania. L’organizzazione umanitaria arche noVa è in missione nelle zone colpite dal disastro insieme all’Arbeiter-Samariter-Bund (ASB), fornendo aiuti diretti in loco. È particolarmente importante un rapido supporto per le persone colpite dalle alluvioni, motivo per cui VSX – VOGEL SOFTWARE ha organizzato una donazione immediata all’organizzazione con sede a Dresda.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO