Riempimento di semi-solidi in siringhe monouso

20.10.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Le siringhe dosatrici sono un'opzione importante per l'applicazione precisa e pulita di sostanze farmaceutiche. Tuttavia, le cavità cilindriche sottili diventano rapidamente una sfida, soprattutto quando si riempiono siringhe monouso con materiali altamente viscosi o semi-solidi.
Riempimento di semi-solidi in siringhe monouso

Per i processi semiautomatici come questa soluzione da banco, la semplice gestione è un aspetto positivo per l'operatore.

Tuttavia, il riempimento di assoluta precisione della siringa è un must. Le tecnologie di riempimento convenzionali nell'industria farmaceutica raggiungono spesso i loro limiti quando si tratta di prodotti semisolidi.
ViscoTec si è posta il compito di poter riempire un'ampia varietà di prodotti con un solo sistema di dosaggio. Da acquoso ad altamente viscoso, sensibile al taglio, abrasivo, aggressivo o tossico. Ciò include tutti i prodotti di tecnologia medica o farmaceutica viscosi e i cosiddetti semi-solidi con o senza sostanze altamente efficaci: cioè filler dermici come l'acido ialuronico o farmaci di deposito a base di liposomi, riempiti con solidi abrasivi come idrossiapatite o attivi sensibili al taglio cristalli ingrediente.

Riempimento flessibile ma di alta precisione delle siringhe
Il principio del pistone continuo ViscoTec consente un flusso del prodotto preciso, delicato e privo di pulsazioni. Gli erogatori hanno una portata da 0,2 a 700 ml / min e sono flessibili per riempire siringhe Luer Lock o Luer Slip, ad esempio, da 0,2 ml a 50 ml con una precisione di riempimento di +/- 1%. Il tempo di dosaggio netto può essere inferiore a un secondo per siringa. Viene quindi eliminato un possibile riempimento eccessivo, ma anche insufficiente, soprattutto con l'automedicazione delle siringhe standard.
Anche il riempimento di lotti piccoli e molto piccoli con frequenti cambi di prodotto è possibile grazie alla facile pulibilità dei dispenser igienici conformi alle norme GMP. La pulizia viene eseguita tramite COP (Cleaning out of Place) o CIP (Cleaning in Place). I componenti a contatto con il prodotto possono essere autoclavati.
Lo speciale design delle pompe di riempimento consente un risucchio programmabile, che a sua volta garantisce una rottura del filo definita e quindi previene gocciolamenti o tiri indesiderati. Ciò viene fatto cambiando la direzione di rotazione nel distributore, per cui il materiale viene risucchiato nell'ago dosatore in un modo definito. La funzione di risucchio può essere utilizzata anche per materiali con difficoltà di rottura del filo. La quantità di dosaggio, la velocità e l'accelerazione possono essere regolate individualmente in base alle esigenze del prodotto. La viscosità non influisce sulle prestazioni di dosaggio.

& nbsp;

Un altro vantaggio della pompa di riempimento volumetrica è la manipolazione assolutamente delicata di materiali sensibili al taglio o abrasivi. Non c'è compressione del prodotto trasportato durante il processo di riempimento.

Le modifiche alla quantità di riempimento, a causa di un cambiamento nella dimensione del contenitore, possono essere apportate senza modifiche meccaniche. Ciò è garantito dal rapporto lineare tra la quantità dosata e il giro del servo. Grazie al design compatto degli Hygienic Dispenser, possono essere facilmente integrati in sistemi di confezionamento completamente automatici esistenti o di nuova concezione. Non ci sono limiti all'allineamento degli erogatori. E nei processi semiautomatici, la semplice gestione per l'operatore è un aspetto positivo, ideale per piccoli lotti o prove cliniche.

Diversi processi di riempimento a seconda dell'applicazione
Il processo di riempimento può essere eseguito tramite il tappo o tramite il cono della siringa. Quando si riempie tramite il tappo, ciò avviene tramite un movimento a Z del contenitore o dell'ago di riempimento per garantire un riempimento dello specchio. Per evitare sacche d'aria, la siringa può essere posta sotto vuoto durante il riempimento. In questo modo si possono evitare i cosiddetti "spazi di testa" aggiuntivi, noti per il riempimento convenzionale.
Se il processo di riempimento viene implementato tramite il cono della siringa, per il collegamento viene utilizzato un ago speciale o una connessione Luer. Ciò è possibile grazie alla stabilità ad alta pressione dei sistemi di dosaggio ViscoTec. Un vantaggio di questo tipo di riempimento è che il "pistone" può essere già montato nella siringa. Durante il riempimento, questo viene quindi spinto all'indietro dal fluido in ingresso. Il successivo posizionamento del pistone sotto vuoto non è più necessario.

Altri articoli sull'argomento

Georg Senftl lascerà ViscoTec alla fine del 2021

16.12.2021 -

Nel luglio 2021, Franz Kamhuber è già entrato a far parte del top management di ViscoTec ed è succeduto a Georg Senftl come amministratore delegato nell’area commerciale. Fino ad ora, entrambi hanno guidato le fortune dell’azienda insieme a Martin Stadler, che è amministratore delegato per la tecnologia. Alla fine del 2021, però, è arrivato il momento per Georg Senftl di ritirarsi.

Leggi tutto

Dosaggio di materiale altamente viscoso per la microincapsulazione

01.11.2021 -

La microincapsulazione sta diventando sempre più importante nei settori farmaceutico, cosmetico, alimentare e agricolo. Stanno emergendo nuove forme di dosaggio, l’efficacia e la tollerabilità delle sostanze attive è in aumento e la gamma di applicazioni per le sostanze approvate è in crescita. Tecniche di dosaggio precise nell’intervallo a basso volume sono un prerequisito necessario per la produzione e la lavorazione degli API. Le pompe dosatrici di HNP Mikrosysteme sono una soluzione tecnica adeguata.

Leggi tutto

Il birrificio Apatin modernizza il suo negozio di produzione e opta per KHS

18.10.2021 -

Molson Coors è uno dei più grandi gruppi di birrifici al mondo. Lo stabilimento serbo gestito dalla sua controllata Apatinska Pivara Apatin si affida alla tecnologia progettata da KHS da oltre quattro decenni. La lunga e fiduciosa partnership tra le due società è stata recentemente ulteriormente cementata dalla conversione di due delle linee di vetro del birrificio e dall’acquisto di un riempitivo per lattine KHS Innofill Can DVD.

Leggi tutto