Potenza di brillamento superiore del 45 e costi operativi inferiori di un terzo grazie alla sostituzione della turbina

23.09.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Gli elevati costi di manutenzione e di esercizio, nonché una potenza di sabbiatura insufficiente, sono i motivi classici per investire in un nuovo sistema di sabbiatura.
Potenza di brillamento superiore del 45 e costi operativi inferiori di un terzo grazie alla sostituzione della turbina

La modernizzazione del sistema, sostituendo le turbine a getto esistenti con turbine Gamma 400G-8 ad alte prestazioni nella progettazione di fonderia, consente un aumento significativo delle prestazioni e un notevole risparmio sui costi di esercizio e manutenzione. Il ROI è già raggiunto dopo 1,1 anni.(Fonte immagine: Rösler Oberflächentechnik GmbH)

Con il retrofit del sistema esistente utilizzato in una fonderia, un produttore leader nella tecnologia di azionamento e controllo ha deciso un'alternativa significativamente più economica e altrettanto efficace. Il sistema di sabbiatura è stato modernizzato con le turbine Gamma 400G-8 ad alte prestazioni di Rösler in fonderia. Il risultato della sostituzione della turbina è una manutenzione inferiore di due terzi e costi operativi inferiori di oltre il 34%, nonché una potenza di brillamento superiore del 45%. E questo con un periodo di ammortamento di poco più di un anno.

Le turbine nei sistemi di sabbiatura sono componenti altamente sollecitati. Questo porta negli anni a costi di manutenzione e di esercizio sempre più elevati, causati anche da consumi energetici eccessivi. Inoltre, la potenza del raggio spesso non soddisfa più i requisiti di capacità e qualità. Per poter continuare la sabbiatura in modo economico, competitivo e basato sulle esigenze, le aziende solitamente investono in un nuovo sistema di sabbiatura.

La soluzione di ammodernamento e il calcolo dell'ammortamento sono stati convincenti
Questo problema è stato affrontato anche da un noto produttore di tecnologia di controllo e azionamento in una fonderia. Attraverso il contatto con la modernizzazione indipendente dal produttore dei sistemi di sabbiatura, il marchio TuneUp di Rösler Oberflächentechnik GmbH, i project manager dell'azienda hanno appreso della possibilità che anche i prodotti di terze parti possano essere aggiornati con la tecnologia più recente. Dopo un'analisi completa delle condizioni del sistema di sabbiatura esistente, gli specialisti di retrofit non solo hanno elaborato una soluzione adeguata, ma hanno anche creato un calcolo realistico dell'ammortamento. Il concetto di retrofit proposto era convincente sia dal punto di vista tecnico che economico.

Aumento della produttività e riduzione dei costi grazie alla sostituzione della turbina
Una parte decisiva della modernizzazione è stata la sostituzione delle due turbine a getto esistenti del produttore dell'impianto con 22 kW. La decisione è stata presa a favore delle turbine ad alte prestazioni Gamma 400G-8 in un robusto design da fonderia e con una potenza di 22 kW. Ognuno di essi ha otto pale di lancio in un design a "Y" con un angolo di curvatura calcolato. Ciò si traduce in una velocità di scarico estremamente elevata, nonché uno scarico dell'agente di sabbiatura ad alta precisione e quindi un grado ottimale di efficienza. Queste proprietà speciali delle turbine gamma assicurano un aumento del 45 percento della potenza del getto, con il quale è possibile implementare l'aumento di capacità desiderato.

Un altro vantaggio delle nuove turbine ad alte prestazioni è il loro funzionamento efficiente dal punto di vista energetico. Contribuisce in modo significativo alla riduzione dei costi operativi, che si aggirano intorno al 34%.

Costi di manutenzione ridotti di oltre il 66 percento
Oltre all'aumento delle prestazioni, lo straordinario design delle pale da lancio consente loro di essere ruotate e utilizzate da entrambi i lati. Rispetto alle tradizionali pale da lancio, questo, in combinazione con il materiale resistente - acciaio per utensili forgiato - si traduce in una durata di servizio tre volte maggiore, a seconda dell'abrasivo utilizzato. Il cambio è semplice grazie a un innovativo sistema di cambio rapido con turbina installata. La rimozione altrimenti normale e dispendiosa in termini di tempo della girante, del dispositivo di misurazione e del tubo di ingresso non è più necessaria. In totale, ciò riduce i costi di manutenzione di oltre due terzi.

L'ammortamento rapido rafforza la competitività
Sulla base del precedente utilizzo della granigliatrice, dell'aumento della produttività e dei risparmi sui costi ottenuti attraverso il retrofit, il ritorno sull'investimento (ROI) è già raggiunto dopo 1,1 anni. L'implementazione tecnica dell'ammodernamento degli impianti e il rapido ammortamento danno al gestore dell'impianto la possibilità di aumentare i ricavi e quindi di rafforzare ed espandere la posizione competitiva.

Altri articoli sull'argomento

Sulzer completa la riparazione della pompa dell’acqua di raffreddamento in sole sette settimane

24.02.2021 -

Con una delle due pompe dell’acqua di raffreddamento fuori servizio e l’altra che mostrava vibrazioni preoccupanti, la centrale elettrica in loco di un importante impianto chimico in Belgio ha rischiato un arresto imprevisto costoso e dirompente. È stata necessaria un’azione rapida da parte degli esperti Sulzer per affrontare prima il problema immediato, quindi risolverlo a lungo termine.

Leggi tutto

Il retrofit della pompa della raffineria aumenta la produzione

01.12.2020 -

Le raffinerie di petrolio greggio devono soddisfare gli obiettivi di produttività proprio come qualsiasi altra industria di processo. Tuttavia, aumentare la produzione per soddisfare le richieste del mercato rappresenta una sfida considerevole e richiederà quasi sempre cambiamenti nelle prestazioni della pompa. Sulzer ha utilizzato la sua esperienza nella progettazione e produzione di pompe per fornire molti progetti di retrofit a questo settore come soluzioni convenienti che possono avere un eccellente ritorno sull’investimento (ROI).

Leggi tutto

La pompa Uniglide-e di Celeros Flow Technology offre maggiore affidabilità e potenziale di risparmio energetico

24.11.2020 -

La gamma Uniglide-e è l’ultima generazione di pompe a doppia entrata a divisione assiale di Celeros Flow Technology. Sviluppate in risposta alle priorità dei clienti utilizzando moderne tecniche di analisi 3D e FEA, le pompe Uniglide-e offrono significativi progressi nelle aree del risparmio energetico, dell’affidabilità e della facilità di manutenzione.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO