Il nuovo museo Grundfos mostra 75 anni di storia industriale

29.09.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Uno spirito pionieristico e punti di riferimento tecnologici dominano il "Grundfos Museum - The Factory", che sarà aperto al pubblico e attraverso una miniera di macchinari originali mostrerà come Grundfos abbia contribuito a plasmare la moderna società industriale.
Il nuovo museo Grundfos mostra 75 anni di storia industriale

Museo Grundfos (Fonte immagine: Grundfos)

Venerdì 4 settembre, "The Factory" viene inaugurato in una fabbrica ricostruita presso la sede di Grundfos a Bjerringbro, in Danimarca. Il nuovissimo museo contiene più di 150 reperti storici presentati attraverso 14 temi distribuiti su 1600 metri quadrati e due piani.

Il museo vanta una vasta gamma di macchine e strumenti dei 75 anni di storia di Grundfos, oggetti che non solo illustrano lo sviluppo dell'azienda, ma anche l'evoluzione complessiva dell'industria, della tecnologia e della società.

"La storia di successo di Grundfos è strettamente collegata alla società che non solo sviluppa buone pompe, ma decide anche di autoprodurre quasi tutte le parti della pompa e di farlo alle proprie condizioni", spiega Flemming Pedersen, responsabile del dipartimento di storia di Grundfos. "La giostra" è il gioiello della corona della mostra. L'enorme macchina del 1972 era allora un punto di riferimento per l'efficienza nella produzione di pompe e i visitatori del museo possono riportarla in vita premendo un pulsante. Altri articoli innovativi includono alcuni dei primi controlli elettrici al mondo, strumenti di colata pesanti tonnellate, robot attivi e il logo Grundfos più piccolo al mondo (suggerimento: si tratta di nanotecnologia).

Il museo si trova nel sito in cui il fondatore Poul Due Jensen aveva il suo primo laboratorio nel 1945. Da qui, Grundfos è cresciuto fino a diventare ciò che conosciamo oggi. Nelle stesse sale, molte delle tecnologie che il museo trasmette hanno visto la luce del giorno. “La storia ha sempre avuto e ha ancora un grande significato per Grundfos. La nostra autocomprensione e il nostro modo di fare impresa sono fortemente legati ai nostri valori e alla nostra autocomprensione come pionieri che osano, possono e faranno cose nuove. Tutto questo è magnificamente illustrato con il nuovo museo ", afferma Poul Due Jensen, Group Executive Vice President, CSO, Grundfos. Aggiunge: “Spero che il museo possa fornire gioia e ispirazione ai nostri dipendenti e clienti ma in particolare anche al pubblico. Grundfos è stato di grande importanza per Bjerringbro, quindi è importante che possiamo dare la mostra alla città e, si spera, attirare ospiti dal resto della Danimarca e dall'estero ".

Il museo si rivolge principalmente ai dipendenti e ai clienti di Grundfos e, come appare ora, sarà aperto al pubblico il primo fine settimana di ogni mese.

Fatti: Museo Grundfos - La fabbrica
- Il nuovo museo si trova nella zona di Grundfos South 1, Birkevænget 2, 8850 Bjerringbro - dove è nata l'azienda.
- Le mostre sono 1600 m2 su due livelli
- Dipartimento di Storia, Grundfos è dietro la mostra, progettata da JAC Studios
- Sono esposti più di 150 oggetti storici, presentati in 14 sezioni tematiche. Le sezioni sono costruite come celle che conosciamo dalla produzione.
- Tutti i dipendenti hanno accesso nei giorni feriali dalle 07:00 alle 17:00
- Scuole e gruppi interessati sono ammessi su appuntamento
- Il museo apre al pubblico il primo fine settimana di ogni mese dalle 10:00 alle 16:00.

Fonte: Grundfos

Altri articoli sull'argomento

ISH Digital: grandi marchi per un grande evento

15.03.2021 -

Ci siamo quasi: la prima edizione digitale di ISH, la fiera leader mondiale HVAC + Water apre le sue porte virtuali il 22 marzo 2021. Oltre a una serie di argomenti interessanti e un ampio programma di eventi, il focus sarà sui prodotti innovativi mostrato dai circa 350 espositori che stanno così arricchendo il più grande portafoglio mondiale di prodotti per il settore igienico-sanitario e HVAC.

Leggi tutto

Gestione dei sistemi di pompaggio dell’acqua nei progetti di costruzione più impegnativi

01.03.2021 -

La costruzione di un tunnel è una delle parti più impegnative di un progetto infrastrutturale e, come tale, è importante che il loro progresso continui nei tempi previsti. Con così tante variabili, tra cui la geologia locale e il tempo, è importante massimizzare le prestazioni e l’affidabilità dei sistemi di supporto, come i sistemi di pompaggio di disidratazione.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO