La Fondazione Grundfos sponsorizza INTO DUST

26.08.2021
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
La Fondazione Grundfos è orgogliosa di collaborare con il regista premio Oscar Orlando von Einsiedel per presentare INTO DUST. Questo film sceneggiato si basa su una storia vera e importante che porta l'attenzione sul valore dell'acqua celebrando coloro che lavorano incessantemente per garantire le soluzioni necessarie.
La Fondazione Grundfos sponsorizza INTO DUST

La Fondazione Grundfos sponsorizza INTO DUST, un film sceneggiato che mette in luce la crisi idrica globale. (Fonte immagine: Grundfos)

Il dramma-documentario racconta la straordinaria storia di Perween Rahman, una donna che ha sacrificato tutto per fornire acqua pulita e sicura alle comunità più povere di Karachi.

Oggi, non molti sono consapevoli della gravità delle sfide idriche globali. Spesso si percepisce che gli investimenti sono costosi, i tempi di ammortamento sono lunghi e che l'utilizzo di meno acqua influirà negativamente sui nostri livelli di comfort. Ma abbiamo bisogno di una nuova mentalità, perché non possiamo nasconderci dal fatto che il mondo si trova in una grave crisi idrica. Secondo le Nazioni Unite, più di 2 miliardi di persone vivono senza accesso all'acqua potabile e 785 milioni non hanno accesso all'acqua di base. Questi numeri dovrebbero crescere come conseguenza del cambiamento climatico e mettere veramente in prospettiva i problemi che stiamo affrontando. L'accesso all'acqua potabile è un diritto umano. Quindi, come comunità globale non siamo all'altezza dei nostri obblighi.

"Due anni fa, la Fondazione Grundfos ha deciso di impegnarsi in un progetto speciale per aiutare il mondo a comprendere le gravi conseguenze della crisi idrica globale. Oggi siamo orgogliosi di presentare INTO DUST", ha affermato Kim Nøhr Skibsted, Direttore esecutivo, Grundfos Fondazione.

Mentre INTO DUST si concentra sullo sforzo eroico di una donna per combattere l'ingiustizia delle comunità povere che devono pagare prezzi elevati per l'acqua che è loro di diritto, è ambientato sullo sfondo di una crisi idrica globale. In effetti, le città di tutto il mondo dovranno affrontare un grave stress idrico nei prossimi anni se non si interviene. Le principali città che dovrebbero sperimentare lo stress idrico entro il 2030 includono: San Francisco, Houston, Rio de Janeiro, Madrid, Roma, Londra, Tel Aviv, Durban, Città del Capo, Tokyo, Pechino, Manila, Giacarta, Sydney, Melbourne e molte altre .

Quando si tratta di acqua, la Fondazione Grundfos e Grundfos condividono gli stessi valori e lo stesso scopo generale. Per anni, la Fondazione ha lavorato a stretto contatto con alcune delle ONG più esperte del mondo, fornendo accesso all'acqua potabile sicura per i più poveri del mondo. Forte dell'esperienza maturata sul campo, la Fondazione ha deciso di impegnarsi in un progetto cinematografico che evidenzi il pericolo della crisi idrica.

“La Fondazione e Grundfos vogliono entrambi svolgere un ruolo fondamentale nella risoluzione delle sfide idriche e climatiche del mondo. Tutte le parti interessate devono contribuire per garantire che risolviamo la crisi idrica e rispettiamo i nostri obblighi", afferma Poul Due Jensen, Group President & CEO, Grundfos.

Commentando il film, Orlando von Einsiedel, regista di INTO DUST, ha dichiarato: "Questa è una storia che mi ha davvero parlato su più livelli e abbiamo pensato, come possiamo rendere omaggio alla vita e al lavoro straordinari di Perween Rahman, creando allo stesso tempo un film che accende una conversazione sulla crisi idrica globale. Ci siamo allontanati da un formato documentario tradizionale per raccontare una storia di docudrama a cui speriamo che le persone possano connettersi emotivamente. Ciò che volevamo mostrare è che quando l'acqua inizia a scarseggiare, non significa solo che i rubinetti si stanno asciugando. Gli effetti si fanno sentire attraverso tutti gli aspetti della società: sociali, economici, politici e ambientali».

Dopo una serie di rinvii dovuti al COVID-19, INTO DUST è finalmente pronto per essere condiviso con il mondo e disponibile per lo streaming su Amazon Prime.

Fonte: Grundfos

Altri articoli sull'argomento

I leader dell’acqua lanciano un nuovo centro per accelerare l’azione sulle sfide globali dell’acqua e della sostenibilità

22.06.2022 -

I leader del settore idrico, tra cui il mondo accademico, i fornitori di tecnologia, le associazioni di categoria e le ONG, stanno collaborando in un nuovo consorzio per accelerare le soluzioni alle sfide critiche dell’acqua e della sostenibilità del mondo. Il Reservoir Center for Water Solutions, con sede a Washington, DC, fungerà da hub di collaborazione globale per promuovere soluzioni e innovazioni idriche rivoluzionarie.

Leggi tutto

Xylem vince per la leadership “Net Zero” ai Global Water Awards

25.05.2022 -

Il leader mondiale della tecnologia idrica Xylem è stato nominato “Net Zero Carbon Champion” ai Global Water Awards 2022, riconoscendo il lavoro dell’azienda per accelerare la decarbonizzazione del settore idrico. Oltre ai propri impegni per ottenere emissioni nette di carbonio pari a zero, Xylem collabora con utilities, aziende e gestori idrici di tutto il mondo per contribuire a ridurre la loro impronta di carbonio.

Leggi tutto