Drinktec 2021: “Lo scambio personale è cruciale”

03.12.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
In un momento in cui le grandi mostre sono state cancellate, rinviate o ridimensionate in preda alla pandemia della corona, molti occhi sono rivolti a drinktec, la principale fiera mondiale per l'industria delle bevande e dei liquidi alimentari. Anche questo è stato spostato in avanti, sebbene di poche settimane.
Drinktec 2021: “Lo scambio personale è cruciale”

Il programma di supporto digitale presenta nuove sfide per lo storytelling degli espositori, spiega Markus Kosak, responsabile del progetto drinktec presso Messe München (Fonte immagine: KHS Group)

Per la prima volta drinktec avrà luogo dopo il festival della birra dell'Oktoberfest di Monaco, vale a dire dal 4 all'8 ottobre 2021. Il motivo è che il calendario degli eventi di Messe München è pieno, poiché ora deve integrare un nuovo formato extra: l'IAA o Salone Internazionale dell'Automobile. Cambierà anche l'assegnazione dei padiglioni.

Una parola che potrebbe essere usata per descrivere il drinktec del prossimo anno è "insolita", sotto diversi aspetti. "Corona ci ha resi tutti più digitali, più virtuali e più collaborativi", osserva Petra Westphal, responsabile del gruppo di prodotti responsabile di questa particolare mostra e di tutti gli eventi gemelli internazionali a Messe München. "Durante la crisi siamo arrivati a riconoscere cosa è possibile fisicamente e cosa virtualmente. Il risultato è un ripensamento globale: i viaggi vengono esaminati più da vicino per quanto riguarda il suo valore aggiunto e l'efficienza dei costi. Allo stesso tempo si fa più intenso lo scambio tra le persone: da un lato perché gli incontri fisici stanno acquistando più valore e quindi avvengono con maggiore frequenza e dall'altro attraverso l'avvento di nuovi servizi digitali aggiuntivi ".

Incontri personali cruciali
Per gli espositori, questo pone la questione di come sarà il pubblico della loro fiera in futuro. "Fino ad oggi il concetto di fiera prevedeva l'esposizione del maggior numero di macchine possibile - quelle con cui si può letteralmente fare i conti in loco, per così dire", afferma il dott. Johannes T. Grobe, membro del consiglio di amministrazione esecutivo di KHS. "Abbiamo così accolto un pubblico estremamente vasto al nostro stand, tutti, dall'amministratore delegato all'ingegnere". Sempre più innovazioni tecniche verranno ora presentate virtualmente, con maggiore enfasi sull'interazione personale, anche se si presenteranno meno visitatori. Il dottor Grobe si aspetta molti cambiamenti.

In passato si diceva degli incontri fieristici che più piccola è la sala, migliori sono i colloqui. Tuttavia, le attuali regole sulla distanza sociale richiedono gruppi con meno partecipanti e sale riunioni di un design diverso, per esempio. Anche se sarà difficile ricostruire i rapporti personali interrotti dalla corona, il dottor Grobe è fiducioso. "È un po 'come incontrarsi con vecchi amici: tutti non vedono l'ora di vedersi, di discutere tecniche - e soprattutto di parlare uno a uno. Dopotutto, molte decisioni non sono puramente razionali ma in gran parte prese d'istinto ".

Petra Westphal segue questo. “Negli ultimi mesi le persone hanno imparato quanto sia importante il contatto fisico, nonostante tutte le opzioni digitali. Lo desiderano positivamente. Vogliono anche toccare e sentire i prodotti. Questo è l'unico modo per valutare realmente la qualità dei materiali utilizzati o della lavorazione. "

Sono richieste soluzioni virtuali
Questo è il motivo per cui i numerosi nuovi servizi digitali offerti prima, durante e dopo l'evento vero e proprio non possono sostituire una visita a Monaco. In considerazione delle continue restrizioni previste sui viaggi, tuttavia, consentiranno almeno a un vasto pubblico di sperimentare virtualmente i punti salienti di drinktec 2021 e così facendo estenderanno la loro portata. "A tal fine, stiamo lavorando con l'industria su una serie di soluzioni su misura per consentire agli ingegneri di un produttore di bevande in Corea del Sud, ad esempio, di collegarsi digitalmente alla fiera commerciale", spiega Westphal. Tuttavia, a questo punto non è necessario rivelare troppo.

Un altro aspetto della trasformazione digitale della fiera è spiegato da Markus Kosak, uno dei colleghi di Westphal e project manager responsabile di drinktec per la prima volta nel 2021. "Stiamo aggiungendo un ampio spettro di preziosi formati ibridi e digitali a la nostra piattaforma analogica e che consente ai nostri espositori di presentarsi in un modo molto diverso ", afferma. Questa è ovviamente una sorta di sfida rispetto allo storytelling aziendale e richiede a tutti di riflettere un po 'più sulle cose, crede Kosak. Cita quello che è noto come Working Hero come un esempio dei nuovi servizi offerti. Si tratta di video emozionanti e accattivanti prodotti da drinktec che raccontano le storie dei dipendenti degli espositori e le incorporano in un concetto di marketing digitale.

Produzione e automazione intelligenti
Anche con i produttori, la rivoluzione digitale ha preso piede da tempo e ha assunto forme estremamente concrete. Soluzioni digitali e trasformazione digitale sono quindi uno dei quattro temi principali su cui drinktec si concentrerà. Un esempio di ciò, secondo Kosak, è l'aumento del collegamento in rete del processo di produzione delle bevande. Qui, il produttore ha informazioni dettagliate sul layout della macchina prima ancora che venga installata. Ulteriori variabili calcolate sulla base dell'IA, come i dati meteorologici e gli effetti del tempo sul consumo di bevande, confluiscono poi nel processo di produzione altamente automatizzato. "In futuro le soluzioni digitali collegheranno tutti coloro che sono coinvolti nella catena di fornitura", sottolinea Kosak, "il produttore di macchine con il produttore di bevande, l'imbottigliatore con i suoi fornitori, i fornitori di logistica, il commercio al dettaglio e - ultimo ma non meno importante - il consumatore. Gli espositori di drinktec mostrano come questo avverrà. "

KHS ritiene inoltre che il nostro futuro digitale sia una delle principali preoccupazioni del settore. Il fornitore di sistemi di Dortmund sta quindi affrontando una serie di sfide tecnologiche che derivano dalle diverse direzioni prese e dai temi affrontati da questo megatrend, ma non come un fine in sé, come il Dr. Grobe desidera sottolineare. "Adottiamo la strategia del 'Lo sto facendo per te'. Ciò significa che affrontiamo i problemi in modo specifico insieme ai nostri clienti e sviluppiamo sistemi e soluzioni digitali globali che soddisfano le loro sfide e requisiti specifici ". Per lui l'automazione è in prima linea nella fabbrica digitale sempre più rilevante, sia in relazione al controllo della produzione che con un occhio alla manutenzione. In considerazione del fatto che i dati richiesti ovviamente appartengono sempre ai clienti, è chiaro che apprezzano principalmente i sistemi flessibili che li aiutano a mantenere la propria indipendenza. "Questo è il motivo per cui con i nostri key account, in particolare, utilizziamo sistemi aperti in modo che i moduli variabili possano essere applicati al MES (MES = Manufacturing Execution System, il livello di esecuzione relativo al processo di un sistema di gestione della produzione multilivello) come richiesto."

Packaging sostenibile
Un altro grande problema su cui drinktec si concentrerà è la produzione e il confezionamento sostenibili. "Negli ultimi anni sono successe molte cose nella produzione per quanto riguarda il risparmio di risorse e l'efficienza energetica", afferma Westphal. “L'attenzione si concentra ora sulla confezione stessa. Da un lato viene applicata la strategia di riduzione, riutilizzo e riciclaggio; dall'altra abbiamo l'upcycling dove vengono prodotti nuovi materiali di alta qualità da oggetti usati ". La manager di drinktec ei suoi colleghi sono particolarmente presi da due innovazioni specifiche e aggiornate: Petra Westphal è particolarmente entusiasta della bottiglia di Coca-Cola composta per il 25% da rifiuti di plastica raccolti dalle spiagge del Mediterraneo in Spagna e Portogallo; Markus Kosak è affascinato soprattutto dallo sviluppo di etichette sostenibili. Oltre a utilizzare carta riciclata e certificata FSC, stanno iniziando ad apparire materiali come erba e carta di pietra. Sono già disponibili sul mercato anche etichette in vero legno. Sarà emozionante vedere come procederanno le cose qui.

Una innovazione già adatta al mercato di massa è il sistema Nature MultiPack che tiene insieme bottiglie e lattine in PET con l'ausilio di pochi punti di adesivo. Questo rivoluzionario concetto di packaging di KHS è stato introdotto per la prima volta a drinktec 2013; le confezioni sono ora in vendita in tutta Europa. "Questo è un buon esempio delle cose speciali esposte qui alla nostra fiera", dice Westphal, che può ben ricordare quanto fossero entusiasti i visitatori della fiera per il nuovo formato all'epoca. "Questo è esattamente ciò che intendiamo quando diciamo che è qui che è fatto il futuro." Anche il Dr. Grobe è soddisfatto del successo del formato della confezione. "Carlsberg utilizza Nature MultiPack per confezioni da sei di birra in lattina, ad esempio, e i consumatori acquistano quello che è noto come Snap Pack 30 volte più frequentemente di un pacchetto avvolto in pellicola, anche se è più costoso." Vuole costruire su questa e altre storie di successo. "È importante continuare a sviluppare questo pacchetto sostenibile applicandolo ad altri formati e aumentando le gamme di capacità."

Fiera con un futuro
Per Petra Westphal, Nature MultiPack mostra quanto il settore delle bevande sia guidato dall'innovazione. "Sono sempre stato affascinato dall'incredibile lungimiranza mostrata dai nostri espositori. Prendiamo ad esempio il riempimento asettico, presentato per la prima volta a drinktec nel 2001. Vent'anni dopo questo è ancora un argomento di grande attualità ". Desidera che ci sia una maggiore consapevolezza di quanto tempo ci vuole a volte perché i nuovi concetti abbiano successo sul mercato, anche al di là dell'industria delle bevande e dei liquidi alimentari. Tuttavia, ciò richiede anche che una società satura abbia il coraggio di accettare cose che forse non sono ancora state progettate fino all'ultimo dettaglio.

Kosak crede che drinktec abbia un futuro roseo davanti a sé. “Il nostro settore si occupa sempre anche di progetti che richiedono molte spiegazioni, che devono essere discussi e sentiti. Lo scambio personale è particolarmente cruciale quando si tratta di grandi innovazioni e sviluppi che abbracciano diverse discipline. Quale forma prenderà,

resta da vedere se in maniera del tutto analogica o adottando un approccio ibrido. " Il Dr. Grobe è anche convinto che drinktec continuerà ad avere il suo posto nel mondo digitale. “Penso che, nel complesso, il panorama fieristico cambierà attraverso la digitalizzazione e la regionalizzazione. Anche se l'Europa è sempre stata ed è ancora un motore dell'innovazione, assistiamo ad esempio a molti nuovi sviluppi in Asia che incoraggeranno l'adozione di formati fieristici locali e regionali ". Tuttavia, come vertice internazionale per l'industria delle bevande, drinktec continuerà ad essere vitale a livello strategico e come specchio delle tendenze attuali e, soprattutto, per il suo "fattore umano".

Fonte: KHS GmbH

Altri articoli sull'argomento

Innofill Glass DRS ECO di KHS si dimostra convincente nel funzionamento presso il birrificio OeTTINGER

06.09.2021 -

Dopo che KHS ha presentato per la prima volta al pubblico Innofill Glass DRS ECO nel 2019, la macchina ora in funzione presso OeTTINGER ha dimostrato di migliorare notevolmente i bassi valori di consumo originariamente indicati per questa attrezzatura. Con esso, il birrificio di Mönchengladbach, in Germania, risparmia CO2, acqua, energia e spazio. Allo stesso tempo, OeTTINGER beneficia di una migliore qualità nel processo di riempimento.

Leggi tutto

bauma CONEXPO AFRICA Annullato

12.04.2021 -

Messe Muenchen South Africa, organizzatori del bauma CONEXPO AFRICA, hanno annunciato che questa importante fiera pan-africana per macchine e veicoli per l’edilizia, i materiali da costruzione, l’estrazione mineraria, l’agricoltura e la silvicoltura non si svolgerà nel 2021 come previsto. L’evento si sarebbe tenuto a Johannesburg, in Sud Africa, dal 13 al 16 ottobre 2021.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO