Velocità – Leggi di affinità

Articolo tradotto a macchina
  Passa alla versione inglese
La legge di affinità descrive la dipendenza dalla velocità dei parametri di portata delle pompe centrifughe. Può essere derivato dalle relazioni di somiglianza generale come un caso speciale.
Velocità – Leggi di affinità

Si applica quanto segue:

1. Legge modello

2. Legge modello

3. Legge modello

Q - portata
H - testa di parto
P - consumo di energia
n - velocità
Gli indici si riferiscono alla rispettiva velocità.

Le leggi di affinità si applicano esattamente ai flussi privi di attrito e incomprimibili. Per le applicazioni tecniche, devono essere considerate come una soluzione approssimativa.

In generale, queste leggi di affinità sono indipendenti da come il cambio di velocità è tecnicamente implementato. Tradizionalmente, un cambio di velocità graduale per pompe di piccole e medie dimensioni veniva implementato cambiando gli avvolgimenti. Questi sono stati ora ampiamente sostituiti dai convertitori di frequenza.

Gli azionamenti elettrici a funzionamento lento sono molto costosi per le pompe centrifughe più grandi, quindi per questi casi vengono utilizzati riduttori.

I motori a combustione sono utilizzati anche per uso mobile. Questi sono anche variabili in velocità entro un intervallo specificato.

Altri articoli sull'argomento

Curva di sistema

La curva H-Q del sistema è essenzialmente una curva parabolica che rappresenta la relazione tra la prevalenza (pressione) richiesta per gestire la rispettiva portata all’interno di un sistema di tubazioni.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO