Wilo va oltre l’ovvio: incontro globale e digitale del top management a Wilo

18.09.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Il top management di Wilo è connesso in tutto il mondo per la conferenza annuale di gestione in tempo reale.
Wilo va oltre l’ovvio: incontro globale e digitale del top management a Wilo

Comitato esecutivo IMGM 2020

Come ogni anno, l'Executive Board del Gruppo Wilo invita a un incontro internazionale del top management. Per la prima volta nella storia di Wilo, questo si sta svolgendo come un evento ibrido a causa della pandemia di coronavirus.

"Siamo lieti di essere ora collegati tramite live streaming a oltre 100 colleghi di 35 paesi in diversi fusi orari", afferma Oliver Hermes, Presidente e CEO del Gruppo Wilo.

Come ogni anno, il top management globale di Wilo si riunisce per rivedere l'anno passato e per impostare la rotta strategica per i prossimi mesi e anni, ma quest'anno a condizioni mutate. Al fine di rendere interattivo lo scambio strategico di due giorni nonostante le maschere obbligatorie e le regolamentazioni a distanza, i partecipanti presenti nel nuovo Wilopark sotto rigide normative sul coronavirus sono collegati in diretta con i colleghi di tutto il mondo.

Lezioni del Gruppo Wilo dalla crisi del coronavirus
Un elemento centrale delle presentazioni dell'Executive Board è l'impatto della pandemia sui megatrend globali e quindi l'orientamento strategico del Gruppo Wilo per i prossimi anni.

Oliver Hermes, Presidente e CEO del Gruppo Wilo, è convinto che la crisi del coronavirus cambierà il vecchio mondo della creazione di valore in rete a livello globale. “Le aziende lungimiranti esamineranno le loro strategie. Gli aspetti di rischio diventeranno sempre più importanti. Vogliamo rimanere un gruppo di società indipendente e questo significa anche che non dobbiamo dipendere da singoli clienti o fornitori ".

A tal fine, il Gruppo Wilo si prepara per una futura “Globalizzazione 2.0” in evoluzione. In futuro, le catene di approvvigionamento ei processi di produzione saranno organizzati in modo più regionale nei tre centri economici di Europa, Asia e Stati Uniti. "Questo porterà a una maggiore resilienza, ma certamente anche a scapito della redditività e del ritorno sull'investimento", spiega Oliver Hermes.

In tempi di pandemia di coronavirus, i modelli di ruolo imprenditoriali sono più che mai necessari, in grado di affrontare le sfide ancora attuali come il cambiamento climatico con innovazioni tecnologiche e soluzioni pragmatiche. Il Gruppo Wilo vede la crisi Corona come un'opportunità. Le aziende stanno attualmente subendo una sorta di "trasformazione digitale forzata". “Investimenti sostenibili e innovazione nella trasformazione digitale faciliteranno il percorso verso un'economia climaticamente neutra e renderanno le aziende più forti di quanto non fossero prima della crisi. Vediamo quindi la trasformazione digitale come un fattore chiave e non solo un megatrend ”, sottolinea Oliver Hermes.

Wilo è uno dei 50 "Sustainability & amp; Leader climatici ”in tutto il mondo
Inoltre, la crisi ha reso particolarmente evidente che il Gruppo Wilo, in quanto gruppo industriale e tecnologico, contribuisce in modo significativo al mantenimento del funzionamento di settori di rilevanza sistemica, costituendo quindi una componente fondamentale delle infrastrutture critiche.

In qualità di azienda tecnologica leader nel settore delle pompe, Wilo si impegna a raggiungere migliori standard di vita in tutto il mondo e migliorare l'efficienza dei sistemi di gestione dell'acqua di fronte ai cambiamenti climatici. Entro il 2025, ad esempio, 100 milioni di persone avranno un migliore accesso all'acqua pulita. "I nostri prodotti, sistemi e soluzioni contribuiscono a fornire acqua alle persone di tutto il mondo in modo intelligente, efficiente e rispettoso del clima", sottolinea Oliver Hermes

“Siamo quindi orgogliosi che il Gruppo Wilo, insieme ad altre 49 società operanti a livello globale, sia stato selezionato quest'anno per partecipare all'iniziativa di sostenibilità globale e protezione del clima denominata ‘50 Sustainability & amp; Leader per il clima delle Nazioni Unite e Bloomberg. Insieme ai nostri partner di rete globale, portiamo avanti soluzioni orientate al futuro e rispettose del clima e promuoviamo in modo proattivo il dialogo con la politica, le imprese e le ONG. La responsabilità politica aziendale come parte dell'azione sostenibile fa parte della nostra pratica quotidiana ", spiega il capo di Wilo.

Fonte: WILO SE

Altri articoli sull'argomento

Wilo sostiene l’irrigazione sostenibile in Uzbekistan

26.11.2021 -

Nell’ambito del programma di sovvenzioni develoPPP, Wilo e il GIZ (Deutsche Gesellschaft für Internationale Zusammenarbeit) stanno cooperando per promuovere e sviluppare le energie rinnovabili in Uzbekistan. In qualità di uno dei produttori mondiali di pompe e sistemi di pompaggio, Wilo contribuisce con la propria esperienza tecnica e sostiene l’istruzione e il trasferimento di conoscenze tra gli attori politici e agricoli della regione.

Leggi tutto

EurEau: Valorizzare i nostri servizi idrici

10.11.2021 -

La COP26 sta focalizzando l’attenzione sui cambiamenti climatici. Sebbene l’acqua sia la spina dorsale della nostra economia e della nostra società, è anche fortemente influenzata dai cambiamenti dei modelli meteorologici. I politici e le nostre società nel loro insieme devono sviluppare una migliore comprensione del valore dei servizi idrici in modo che gli operatori idrici possano assumersi la loro responsabilità di garantire acqua potabile sicura sufficiente e acque reflue adeguatamente trattate per le generazioni future.

Leggi tutto

Xylem chiede al settore idrico di aderire all’impegno “Race to Zero” sulle emissioni

26.10.2021 -

La società globale di tecnologia idrica, Xylem, ha invitato i leader e le organizzazioni del settore idrico a unirsi a una spinta globale alla sostenibilità per ridurre le emissioni di gas serra legate ai sistemi idrici e alla gestione dell’acqua. L’incoraggiamento arriva dopo l’annuncio del mese scorso secondo cui Xylem aveva formalizzato il suo impegno a raggiungere emissioni nette di carbonio pari a zero lungo la sua catena del valore prima del 2050*.

Leggi tutto

ACHEMA 2022: di nuovo in loco a Francoforte il Forum mondiale per le industrie di processo

15.10.2021 -

Dopo ACHEMA Pulse 2021 – l’evento digitale pionieristico per l’industria di processo – ACHEMA 2022 torna a Francoforte: dal 4 all’8 aprile 2022, la Fiera di Francoforte sarà ancora una volta il luogo d’incontro per le industrie di processo globali. In tempi di pandemia, un concetto completo di igiene garantisce che lo scambio personale e il networking siano di nuovo possibili in sicurezza sul posto.

Leggi tutto