Riepilogo positivo di ACHEMA Pulse

08.07.2021
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Dopo un mese, ACHEMA Pulse si è concluso il 30 giugno 2021. 960 espositori provenienti da 38 paesi hanno utilizzato la piattaforma interattiva per connettersi con un totale di 15.000 partecipanti. Un momento clou speciale sono stati i Live Days con quasi 1.000 presentazioni. Gli organizzatori hanno tratto una conclusione positiva dell'evento.
Riepilogo positivo di ACHEMA Pulse

Fonte immagine: DECHEMA Ausstellungs-GmbH

"Nel complesso, siamo molto soddisfatti del risultato di ACHEMA Pulse e abbiamo anche ricevuto molti feedback positivi da espositori e partecipanti", ha affermato il dott. Björn Mathes, membro del consiglio di amministrazione di DECHEMA Ausstellungs-GmbH, riassumendo l'esperienza di le ultime settimane. "Il nostro obiettivo era quello di offrire all'industria chimica e farmaceutica globale l'opportunità di scambi intensivi e di dare impulso alle tendenze attuali nell'industria di processo. Ci siamo riusciti". Ciò è stato evidenziato, tra l'altro, dall'elevato numero di interazioni (chat, videochiamate, download e visite ai profili aziendali), che sono state circa 125.000. In totale sono state conteggiate 77.692 visite nelle aule virtuali.

Il concetto di ACHEMA Pulse si è concentrato su due obiettivi: per offrire ai partecipanti tempo sufficiente per elaborare le ampie informazioni fornite dagli espositori e per entrare in contatto con esperti di tutto il mondo, la piattaforma è stata aperta per un mese intero. Durante questo periodo, i partecipanti possono contattare gli espositori e gli altri tramite chat o videochiamata e avviare discussioni. Allo stesso tempo, i partecipanti dovevano avere un appuntamento comune per discutere le ultime tendenze con decisori di alto livello ed esperti di tutto il mondo. È quanto accaduto nei due Live Days del 15 e 16 giugno. In totale, dai palchi live, nel congresso virtuale e nei canali degli espositori, sono state trasmesse in streaming circa 460 ore di presentazioni, discussioni e workshop. "I palchi dal vivo ci hanno permesso di creare un'atmosfera molto diversa da un evento puramente virtuale", ha affermato il dott. Thomas Scheuring, CEO di DECHEMA Ausstellungs-GmbH. "Il programma è stato di altissimo livello e i relatori presenti a Francoforte sono stati particolarmente entusiasti dell'opportunità di interagire di persona".

Ad ACHEMA Pulse hanno partecipato un totale di 960 espositori provenienti da 38 paesi; Il 55% degli espositori proveniva da fuori la Germania, con Cina, Italia, Francia, Svizzera, Stati Uniti e Regno Unito che fornivano i contingenti più grandi. I 15.000 partecipanti registrati, anche il 55% dei quali provenienti da fuori della Germania, provenivano da 121 paesi. Oltre ai live streaming, anche le offerte on demand sono state molto utilizzate nella seconda metà di giugno - nessuna sorpresa data l'enorme varietà e le numerose sessioni interessanti.

"ACHEMA Pulse ha dimostrato che un evento virtuale può essere un buon complemento ad ACHEMA come mostra fisica", afferma Björn Mathes. DECHEMA Ausstellungs-GmbH prevede di sviluppare ulteriormente il formato come offerta aggiuntiva tra le date ACHEMA.

Altri articoli sull'argomento

ACHEMA Rinviata al 2022

19.11.2020 -

ACHEMA 2021 sarà posticipato al 4-8 aprile 2022. Dal 15 al 16 giugno 2021, ACHEMA Pulse offrirà alla comunità mondiale di ACHEMA l’opportunità di conoscere le ultime tendenze e stabilire nuovi contatti con sessioni salienti, discussioni di alto livello e lezioni e formati interattivi.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO