Leybold presenta le pompe per vuoto a vite a secco

09.06.2021
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Le nuove pompe per vuoto a vite DRYVAC DV 500 e DV 800 saranno presentate da Leybold nella primavera del 2021.
Leybold presenta le pompe per vuoto a vite a secco

Leybold presenta le pompe per vuoto a vite a secco DRYVAC DV 500 e DV 800. (Fonte immagine: Leybold GmbH)

Queste pompe per vuoto comprimono completamente a secco, cioè senza utilizzare lubrificante nella camera di compressione e sono quindi ideali come pompe di prevuoto negli imballaggi alimentari o nei gruppi pompanti nei sistemi di trattamento termico o rivestimento, in quanto presentano vantaggi significativi rispetto al pistone lubrificato a olio o alla pala rotante pompe per vuoto.

Sforzo di manutenzione minimo
Grazie al design della vite con un passo variabile appositamente adattato, funzionano in modo estremamente efficiente grazie al loro basso consumo energetico, richiedono una manutenzione minima rispetto alle pompe per vuoto lubrificate a olio e quindi riducono al minimo i costi operativi. La robusta pompa per vuoto a vite è inoltre caratterizzata da un'elevata compatibilità con particelle e condensa.

Velocità di pompaggio costantemente elevata su tutta la gamma del vuoto
In qualità di pioniere nella tecnologia del vuoto a secco, Leybold ha diverse pompe per vuoto a vite nel suo portafoglio di prodotti. A differenza delle pompe per vuoto a pistoni o rotative a palette lubrificate, offre una curva della velocità di pompaggio temporaneamente stabile. Il portafoglio DRYVAC DV 200, 300, 450 e 650 è stato ora integrato dal più potente DV 800 e dal DV 500 ad alta efficienza energetica.

Prestazioni notevolmente superiori more
DRYVAC DV 800 si basa sulla comprovata piattaforma DRYVAC DV di Leybold e stabilisce un punto di riferimento in questa classe di dimensioni. Il fatto che le dimensioni del DV 800 derivino direttamente dai collaudati modelli DV 650 rende il cambio e l'integrazione più facili per l'utente. Il DV 800 apre nuove possibilità per applicazioni in cui è richiesta una velocità di pompaggio più elevata. Nei mercati tradizionali, questo è il caso in molte applicazioni, come i blocchi di carico o le macchine per l'imballaggio. In nuove aree, come la produzione di batterie, una maggiore velocità di processo significa denaro per il cliente.

Monitoraggio opzionale tramite una piattaforma cloud
I DRYVAC DV 500 e DV 800 sono dotati di un convertitore di frequenza facilmente adattabile e collegabile in rete e di motori IE3. Anche il monitoraggio tramite una piattaforma cloud può essere facilmente implementato su richiesta ed è disponibile di serie dal terzo trimestre. La struttura compatta e ben congegnata dei DRYVAC consente di installare facilmente una pompa per vuoto Roots RUVAC come booster. Le combinazioni di pompe DV 1200 e la nuova DV 1600 completano la gamma per una velocità di pompaggio ancora più elevata.

Altri articoli sull'argomento

Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO