La risposta di TasWater a Covid-19 è la “più letta” della piattaforma

25.09.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Un documento che spiega come l'utilità australiana per l'acqua e le acque reflue TasWater ha risposto alla crisi del Covid-19 è il documento più letto sulla Water Action Platform.
La risposta di TasWater a Covid-19 è la “più letta” della piattaforma

Una presentazione di Typhon Treatment Systems ha mostrato come il trattamento dell'acqua UV basato su LED dell'azienda dimostri un'eccezionale efficienza energetica. (Fonte immagine: Isle Utilities)

Accogliendo con favore una presentazione dell'amministratore delegato di TasWater Michael Brewster sul webinar ora mensile della piattaforma, il presidente di Isle Dr Piers Clark ha dichiarato: "Mike ha scritto un documento su come TasWater ha affrontato un mondo post-Covid. Ora si pone come il documento più richiesto sulla Water Action Platform, essendo stato consultato da oltre 50 utility in tutto il mondo ".

La Water Action Platform è un'iniziativa dedicata alla collaborazione e alla condivisione delle conoscenze nel settore idrico ed è sponsorizzata dai principali partner del settore idrico. Riunisce l'esperienza e la competenza delle utility di tutto il mondo ed è iniziato come risposta al Covid-19, ma ora comprende una gamma molto più ampia di argomenti.

Gli insegnamenti chiave sono tratti dalle informazioni condivise nei gruppi WhatsApp a cui hanno accesso oltre 1.100 persone nelle utility in 88 paesi, insieme a informazioni e analisi dal team di esperti della società di consulenza tecnologica Isle. Ecco gli ultimi insegnamenti della Water Action Platform, selezionati dal webinar trasmesso il 10 settembre.

Webinar 18: primi sei insegnamenti

1. Covid-19: innovazione e produttività sono andate bene in TasWater
Nuovi modi di lavorare grazie al Covid-19 hanno aumentato il ritmo del cambiamento e dell'innovazione da anni a settimane, secondo l'amministratore delegato di TasWater Michael Brewster. Parlando al webinar della Water Action Platform, ha affermato: "Alcune delle cose che abbiamo affrontato in settimane avrebbero richiesto mesi o addirittura anni nel passato - con nuovi modi di fare le cose - sprint di progettazione, principi di progettazione agile, abbracciando la nuova tecnologia digitale , nuovi guadagni di produttività e ovviamente con tutti che si spostano al lavoro da casa.

"E sebbene sia in gran parte aneddotico, la produttività non sembra aver subito un impatto eccessivo, infatti, è molto difficile trovare aree in cui la produttività è diminuita".

2. L'indice di rischio olistico può aiutare a dare la priorità agli investimenti idrici
Clark ha detto: "È il miglior strumento di questo tipo che abbia mai visto finora e attraverso questa piattaforma ne ho visti molti. È molto semplice da usare e utilizza elementi di salute, economia e sicurezza idrica per valutare la capacità di risposta di ogni paese ".

L'indice è finanziato dal governo australiano attraverso l'Australian Water Partnership e implementato attraverso l'International WaterCentre di Brisbane e la Griffith University, Queensland.

3. L'analisi delle acque reflue rileva il Covid-19 nel dormitorio degli studenti
L'epidemiologia basata sulle acque reflue (WBE) ha fermato un'epidemia di Covid-19 in un'università statunitense prima ancora che iniziasse. Secondo il Washington Post, l'Università dell'Arizona ha monitorato le acque reflue emesse dagli alloggi degli studenti e ha trovato DNA virale da SARS-CoV-2 nelle acque reflue di un dormitorio, anche se i 311 residenti erano risultati negativi un paio di giorni prima.

Due studenti sono risultati asintomatici ma risultati positivi. Sono stati messi in quarantena e un'epidemia scongiurata.

4. Il lancio di Happy Tap potrebbe salvare molte vite
Piers Clark ha dichiarato: "Questa è una storia di spirito imprenditoriale e lungimiranza che potrebbe portare a salvare la vita di molte persone in tutto il mondo. Sappiamo tutti che lavarsi le mani è fondamentale nella difesa contro il virus, ma questo consiglio suona vuoto se non hai accesso all'acqua ".

5. Il sistema Typhon UV offre un risparmio energetico del 90%
Un sistema di trattamento dell'acqua basato su LED ultravioletti (UV) sviluppato dalla società britannica Typhon Treatment Systems ha dimostrato un'eccezionale efficienza energetica rispetto ai sistemi UV convenzionali ed è stato convalidato dai protocolli della US Environmental Protection Agency. Recenti test su larga scala con un'utilità britannica, per rimuovere il composto geosmina dal sapore e dall'odore, hanno superato le prestazioni previste.
Typhon afferma di avere il metodo più otticamente ed elettricamente efficiente per applicare la radiazione UV dai LED. I diodi a emissione di luce (LED) sono montati su una complessa serie di riflettori che distribuiscono uniformemente i fotoni, inattivando i microrganismi senza la necessità di mercurio o lampade sommerse.
Piers Clark ha dichiarato: "I costi di capitale sembrano essere simili alle apparecchiature UV al mercurio convenzionali, ma il grande risparmio deriva dall'efficienza energetica, con un risparmio del 90% rispetto agli attuali sistemi UV all'avanguardia".

6. I test mostrano la portata del virus dallo sciacquone
Gli scienziati hanno riferito della scoperta dell'acido ribonucleico SARS-CoV-2 (RNA) sulle superfici dei bagni in un appartamento al sedicesimo piano lasciato da tempo a Guangzhou, in Cina. Credono che la questione sia arrivata lì tramite gli aerosol dei tubi di scarico fecali dallo sciacquone nell'appartamento sottostante dove cinque persone avevano contratto il Covid-19.

Il team collaborativo di Cina, Stati Uniti e Australia ha condotto un esperimento tracciante in loco che ha mostrato come le particelle delle dimensioni di un virione negli aerosol provenienti dallo sciacquone potrebbero raggiungere i bagni fino a 12 livelli sopra in blocchi di grattacieli con raccolta delle acque reflue collegata. Una simulazione fluidodinamica ha mostrato un "massiccio trasporto verso l'alto delle particelle di aerosol del virus durante il lavaggio", che aveva portato alla diffusione all'interno del virus.

Il consiglio ai residenti interessati rimane invariato: aprire spesso le finestre, lavarsi le mani con acqua e sapone frequentemente e pulire accuratamente le superfici.

Il prossimo webinar mensile si terrà giovedì 8 ottobre 2020 alle 7.30 e alle 16.30 BST.

Altri articoli sull'argomento

Pentair annuncia obiettivi strategici di responsabilità sociale

11.06.2021 -

Pentair plc ha annunciato i suoi obiettivi strategici di responsabilità sociale. I nuovi obiettivi sono stati lanciati con la pubblicazione del Rapporto sulla responsabilità aziendale 2020 di Pentair, che evidenzia le iniziative dell’azienda per diventare un’azienda leader socialmente responsabile in quanto fornisce soluzioni intelligenti e sostenibili che consentono a clienti e dipendenti di sfruttare al meglio le risorse essenziali della vita.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO