I leader dell’acqua lanciano un nuovo centro per accelerare l’azione sulle sfide globali dell’acqua e della sostenibilità

22.06.2022
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
I leader del settore idrico, tra cui il mondo accademico, i fornitori di tecnologia, le associazioni di categoria e le ONG, stanno collaborando in un nuovo consorzio per accelerare le soluzioni alle sfide critiche dell'acqua e della sostenibilità del mondo. Il Reservoir Center for Water Solutions, con sede a Washington, DC, fungerà da hub di collaborazione globale per promuovere soluzioni e innovazioni idriche rivoluzionarie.
I leader dell’acqua lanciano un nuovo centro per accelerare l’azione sulle sfide globali dell’acqua e della sostenibilità

Il Reservoir Center for Water Solutions con sede a DC guiderà l'azione attraverso la collaborazione e l'istruzione. (Fonte immagine: Reservoir Center for Water Solutions)

Situato sulle rive del fiume Anacostia, il Reservoir Center è progettato per rafforzare la collaborazione tra i diversi gruppi di parti interessate, dalla DC e oltre, che lavorano insieme per risolvere le sfide idriche globali. I trentatré partner del Centro, tra cui la US Water Alliance, l'International Water Association, EarthEcho International, l'Aspen Institute e lo sponsor di Reservoir e la società globale di tecnologia idrica, Xylem, uniranno le loro risorse, conoscenze e partnership per guidare il progresso.

Attraverso programmi di innovazione, istruzione e tutoraggio e sensibilizzazione della comunità, il Centro mira a creare un hub vivace per l'ideazione e l'azione su sfide come la scarsità d'acqua, la resilienza e l'accessibilità idrica.

"Siamo a un punto critico per l'acqua", ha affermato Mami Hara, CEO della US Water Alliance. "Lo stimolo e l'innovazione delle infrastrutture significano che ora siamo più che mai in una posizione migliore per affrontare le sfide relative agli investimenti nell'acqua, alla resilienza climatica, all'equità idrica e altro ancora. Il Reservoir Center sarà un importante catalizzatore per il progresso, fornendo un terreno comune per promuovere la condivisione delle conoscenze, coltivare partenariati e promuovere la partecipazione inclusiva".

Kate Jaffee, vicedirettore, ambiente e amp; Clima, Aspen Institute ha dichiarato: “Siamo lieti di unirci agli altri partner nella creazione del Reservoir Center. L'acqua è al centro di molte delle nostre sfide globali. Con questo consorzio, apriamo la strada a un dialogo più profondo e inclusivo - e a un'azione audace - su una delle principali questioni del nostro tempo".

"L'istituzione del Reservoir Center è un impegno a rafforzare la collaborazione all'interno del settore idrico e a rafforzare la voce dell'acqua al di là di esso", ha affermato Patrick Decker, presidente e CEO di Xylem. “Il Centro sarà un hub per coloro che sono interessati ad aiutare a risolvere le sfide idriche del mondo per riunirsi, approfondire le relazioni, abbattere le barriere e soluzioni rapide. È un luogo in cui, insieme, possiamo scrivere il prossimo capitolo per l'acqua e continuare il nostro lavoro verso un mondo più sostenibile".

Il Reservoir Center sarà ufficialmente aperto più tardi oggi, durante una cerimonia alla presenza di funzionari pubblici statunitensi e stranieri, nonché di un'ampia gamma di filiali idriche e parti interessate del settore. Durante l'evento, i funzionari della città di Washington, DC e il giocatore in pensione della National Football League (NFL) e due volte campione del Super Bowl, Chris Long, pronunceranno un commento di benvenuto. Istituita nel 2015, l'iniziativa Waterboys della Chris Long Foundation unisce atleti d'élite e fan appassionati a sostegno di un'unica causa condivisa: fornire acqua potabile pulita e accessibile alle comunità bisognose.

Prima del suo lancio, il Centro ha già ospitato una serie di eventi di accelerazione che vanno dalla pulizia dei fiumi, alle riunioni di networking e ai webinar, inclusa una discussione multi-stakeholder sull'Infrastructure Investment and Jobs Act. Dopo il lancio di oggi, il 21 e 22 giugno il Centro ospiterà una discussione di due giorni intitolata "Mobilizing Innovation to Advance Climate Resilience in the Water Sector".

Fonte: Xylem Inc.

Altri articoli sull'argomento

MCE – Mostra Convegno Expocomfort presenta la nuova identità visiva e il nuovo claim

05.01.2023 -

“Beyond Comfort” è il nuovo claim che MCE ha presentato al meeting ANGAISA e che ne sintetizza il nuovo posizionamento strategico. Innovazione, sostenibilità ed efficienza energetica sono le linee guida sulla base delle quali RX Italy, in occasione di MCE 2024, svilupperà d’ora in avanti una serie di iniziative dedicate al settore HVAC+R, alle fonti energetiche rinnovabili e alla gestione delle acque.

Leggi tutto

I giovani innovatori si fanno avanti per aiutare le comunità di tutto il mondo a risolvere i problemi idrici urgenti

28.11.2022 -

Un crescente movimento globale di giovani innovatori sta aiutando il settore idrico a fare progressi contro sfide urgenti come l’accessibilità e la sicurezza dell’acqua. Giovani menti brillanti stanno contribuendo a plasmare un mondo più sostenibile sviluppando modi innovativi per gestire l’acqua e istruendo gli altri nelle loro comunità sulle sfide idriche.

Leggi tutto

Xylem riporta i risultati del terzo trimestre 2022

04.11.2022 -

Xylem Inc. ha registrato un fatturato del terzo trimestre di 1,4 miliardi di dollari, superando le precedenti indicazioni, con una forte esecuzione commerciale e operativa. Mentre gli ordini sono diminuiti del 7% su base riportata, sono diminuiti dell’1% organicamente, con la differenza dovuta alla valuta. La Società ha riportato una domanda globale di fondo resiliente con una forte crescita del portafoglio ordini.

Leggi tutto

bauma 2022 mette in risalto il potere del settore di innovare e supera le aspettative

03.11.2022 -

Quando il parco di Messe München diventa per sette giorni il fulcro dell’industria delle macchine edili, il bauma ha finalmente luogo di nuovo. Un totale di circa 3.200 espositori provenienti da 60 paesi (2019: 3.684 espositori da 63 paesi) e oltre 495.000 visitatori da oltre 200 paesi (2019: 627.603 visitatori da oltre 200 paesi) sono venuti a Monaco per la fiera leader mondiale delle macchine edili , macchine per materiali da costruzione, macchine per l’estrazione mineraria, veicoli da costruzione e attrezzature per l’edilizia si sono tenute dal 24 al 30 ottobre. La percentuale di visitatori internazionali è stata di circa il 50%.

Leggi tutto