Il nuovo centro macchina aumenta la velocità dei tempi di produzione dei componenti della pompa

27.01.2021
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Bredel, parte del Watson-Marlow Fluid Technology Group (WMFTG), ha investito oltre 3,4 milioni di euro in un nuovo centro di tornitura CNC ad alte specifiche, un caricatore a portale automatizzato e un sistema di stoccaggio verticale per garantire tempi di consegna più brevi per i clienti.
Il nuovo centro macchina aumenta la velocità dei tempi di produzione dei componenti della pompa

Bredel investe 3,4 milioni di euro nel centro macchina per aumentare ulteriormente la qualità e la velocità dei tempi di produzione dei componenti della pompa. (Fonte immagine: Watson-Marlow Fluid Technology Group)

Questo importante investimento segnala l'intenzione di Bredel e WMFTG nel suo insieme di continuare a migliorare le proprie capacità operative già leader della categoria e aggiungere ulteriore valore per i clienti, nonostante le difficili condizioni economiche create da COVID-19.

Nello stabilimento di produzione avanzato di Bredel a Delden, Paesi Bassi, il team di gestione è sempre alla ricerca di modi per migliorare le prestazioni. Nell'ambito di WMFTG è in corso una politica di investimento nelle ultime tecnologie di produzione e, a seguito di una recente revisione, il team ha identificato l'officina meccanica della struttura come un'area di opportunità per ulteriori guadagni.

Il centro di lavorazione CNC esistente dell'impianto, sebbene adeguato in termini di capacità, non era più in grado di soddisfare le richieste di capacità, il che a sua volta significava esternalizzare alcuni componenti. Per riprendere il controllo interno di queste parti e abbreviare i tempi di consegna, c'era un'evidente necessità di investimenti.

Tecnologia avanzata
I responsabili della produzione di Bredel hanno indicato la WFL Millturn M65G come la soluzione ottimale da un elenco ristretto di macchine ricercate. Le dimensioni di questa macchina per tornitura e fresatura sono tali che il tetto dello stabilimento di Delden ha richiesto la rimozione per consentire l'accesso.

Costruita in Austria, la WFL Millturn M65G è in grado di tornire e fresare componenti in un unico set-up, eliminando la necessità di due macchine separate. In breve, le parti della pompa con caratteristiche sia cilindriche che prismatiche ora si completano in un unico colpo, riducendo successivamente i tempi di consegna.

"Oggi siamo in grado di lavorare tutti i componenti in un passaggio e in 24 ore invece di due o tre giorni", conferma Bertus Groteboer, Senior Manufacturing Engineer. “Un buon esempio è l'alloggiamento per la nostra pompa Bredel 25. In precedenza potevamo completare una serie di 28 pezzi in due turni notturni, ma ora siamo in grado di produrre queste parti in un turno di otto ore nei numeri esatti richiesti ".

Continua Groteboer: “La completa automazione e la capacità della macchina di elaborare lotti di piccole dimensioni aumenta la nostra flessibilità. Possiamo reagire alla domanda entro due ore se necessario. Tale è la capacità di produzione del nuovo sistema che ora stiamo richiamando i componenti delle pompe precedentemente esternalizzati ".

Una miriade di vantaggi
Oltre alla velocità, l'installazione offre molti altri vantaggi. Ad esempio, la programmazione e la pianificazione del lavoro diventano meno complesse, mentre l'accumulo di scorte di pezzi semilavorati, che richiede costi elevati, è un ricordo del passato. Un ulteriore vantaggio riguarda il risparmio di energia elettrica. Sebbene il consumo di energia della nuova macchina sia paragonabile all'utilizzo corrente, se diviso per il numero completo di componenti lavorati, vi è una riduzione per parte. Inoltre, la sicurezza riceve una spinta poiché meno movimentazione e trasporto riducono il rischio di incidenti, mentre un unico approccio di configurazione migliora la precisione dei componenti.

"I nostri clienti possono ora essere certi che i requisiti delle parti lavorate attuali e future soddisfano la massima precisione", afferma Groteboer. “La capacità di interpolare liberamente i vari assi CNC ci fornisce il potenziale per implementare una vasta gamma di strategie di lavorazione, in particolare perché la WFL Millturn M65G è specificata con una serie di extra opzionali e utilizza utensili da taglio dedicati. Per alcuni dei nostri componenti, come le flange scanalate, questa capacità significa notevoli vittorie sia in termini di precisione che di tempo di produzione: ora produciamo queste parti particolari il 40% più velocemente ".

Oltre alla tornitura e alla fresatura, la macchina può eseguire operazioni che includono foratura, foratura profonda, taglio di ingranaggi interni ed esterni e fresatura ad interpolazione circolare, offrendo praticamente nessuna limitazione quando si tratta di complessità del pezzo. È importante sottolineare che lo stabilimento Bredel ora crea programmi di lavorazione dei componenti utilizzando un sistema CAD / CAM Siemens NX installato di recente.

Caricamento automatico
Un caricatore a cavalletto Promot completa il Millturn M65G della WFL di Bredel. Personalizzato per soddisfare i requisiti specifici dei componenti della pompa dell'azienda, il caricatore a portale consente di cambiare automaticamente le ganasce di tenuta del pezzo, che è una caratteristica relativamente unica sui torni in tutto il mondo. Il team del progetto ha lavorato a stretto contatto con Schunk, che ha sviluppato e ingegnerizzato le ganasce, i mandrini, le pinze e i cambia ganasce utilizzati sulla WFL Millturn M65G. Come risultato di questa innovazione, il passaggio tra componenti e ordini di produzione avviene completamente senza personale.

Un'altra parte importante dell'investimento è un sistema di stoccaggio verticale ICAM SILO 2 , che immagazzina tutte le ganasce, le pinze e i cambia ganasce, nonché la materia prima e le parti finite. L'operatore può caricare e scaricare il sistema di stoccaggio mentre la lavorazione continua. L'intero sistema è infatti predisposto per il funzionamento 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e per il cambio di produzione automatico e non presidiato.

"In particolare, l'installazione è predisposta per la comunicazione diretta con altri sistemi", conclude Bertus Groteboer. "Di conseguenza, la macchina può comunicare con il nostro sistema di ordinazione proprietario per recuperare gli ordini di lavoro per pompe e pezzi di ricambio senza la necessità dell'intervento umano, fornendo un processo di produzione totalmente automatizzato".

Altri articoli sull'argomento

La partnership fornisce acqua pulita e servizi igienico-sanitari a 3,5 milioni di persone nel 2020

23.06.2021 -

Xylem Watermark, il programma di responsabilità sociale aziendale della società globale di tecnologia idrica Xylem e l’organizzazione di assistenza e sviluppo incentrata sulla salute, Americares, mirano a raggiungere 1 milione di persone nel 2021, attraverso la loro collaborazione per migliorare l’accesso all’acqua pulita e ai servizi igienico-sanitari.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO