Viscosità

Articolo tradotto a macchina
  Passa alla versione inglese
La viscosità (nota anche come tenacità) è una caratteristica del fluido dovuta all'interazione molecolare mediante la quale un attrito interno si oppone alla deformazione.

I fluidi newtoniani, al flusso laminare, creano tensioni di taglio e pressioni normali sovrapposte che sono proporzionali alla velocità di deformazione, essendo il fattore di proporzionalità la viscosità assoluta.

La viscosità cinematica è definita come:

La viscosità dipende dalla temperatura e dalla pressione, per cui la dipendenza dalla pressione dei fluidi ha caratteristiche trascurabili.

La viscosità dei fluidi non newtoniani può inoltre essere correlata al tempo (caratteristiche di flusso tixotropiche o reopessiche); le sue caratteristiche diventano quindi indefinite.

La viscosità di un fluido ha un'influenza sia sulla curva del sistema che sulla curva delle prestazioni della pompa. Per le pompe centrifughe, le curve della pompa vengono convertite in pratica a una viscosità cinematica superiore a 10 mm² / s.

Altri articoli sull'argomento

densità

La densità è un’importante proprietà del fluido che dipende dalla temperatura. La densità del fluido pompato ha un’influenza diretta sul fabbisogno di potenza della pompa.

Leggi tutto

Fluido Newtoniano

Un fluido è classificato come newtoniano se è conforme alla legge di attrito di NEWTON, cioè se la viscosità rimane costante con l’agitazione o la variazione della velocità di taglio e la sua velocità di taglio è proporzionale al gradiente di velocità verticale alla direzione del flusso. Ciò significa che la viscosità è influenzata solo dai cambiamenti di temperatura.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO