Wilo sostiene l’irrigazione sostenibile in Uzbekistan

26.11.2021
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Nell'ambito del programma di sovvenzioni develoPPP, Wilo e il GIZ (Deutsche Gesellschaft für Internationale Zusammenarbeit) stanno cooperando per promuovere e sviluppare le energie rinnovabili in Uzbekistan. In qualità di uno dei produttori mondiali di pompe e sistemi di pompaggio, Wilo contribuisce con la propria esperienza tecnica e sostiene l'istruzione e il trasferimento di conoscenze tra gli attori politici e agricoli della regione.
Wilo sostiene l’irrigazione sostenibile in Uzbekistan

Wilo sostiene l'irrigazione sostenibile in Uzbekistan - Cooperazione con l'agenzia di sviluppo tedesca GIZ. (Fonte immagine: WILO SE)

"Siamo attivi in Uzbekistan da 20 anni e abbiamo circa 50 dipendenti in Asia centrale", afferma Georg Weber, CTO e membro del comitato esecutivo di Wilo Group. "Nel 2019 abbiamo aumentato consapevolmente il nostro impegno locale creando una filiale. Collaborando in questo progetto, stiamo seguendo risolutamente il nostro approccio regione per regione e dimostrando ancora una volta quanto la sostenibilità sia profondamente radicata nelle nostre attività aziendali”.

Poiché l'Uzbekistan è prevalentemente agricolo, le energie rinnovabili sono vitali se l'approvvigionamento e lo smaltimento dell'acqua devono essere sia efficienti sotto il profilo delle risorse che sostenibili. A causa della geologia e del clima favorevoli, la tecnologia di irrigazione basata su fonti rinnovabili come l'energia solare è un'ovvia alternativa ai combustibili fossili. Tuttavia, gran parte della popolazione, così come gli agricoltori e i gestori delle risorse idriche, non dispongono di conoscenze tecniche relative alle soluzioni di irrigazione sostenibili e ai loro vantaggi economici ed ecologici rispetto alla tecnologia convenzionale.

Wilo sostiene quindi deliberatamente l'istruzione e il trasferimento di conoscenze tra i decisori politici e gli agricoltori con questo progetto. L'obiettivo: selezionare regioni pilota in Uzbekistan dotarsi di soluzioni di irrigazione a energia solare entro il 2024 per garantire una gestione dell'acqua sostenibile ed efficiente sotto il profilo delle risorse. Il ministro delle risorse idriche uzbeko sostiene e promuove questo progetto collaborativo per garantire che le competenze corrispondenti vengano internalizzate lungo l'intera catena di approvvigionamento a lungo termine.

Weber riassume perché il trasferimento di conoscenze è importante: “Le moderne soluzioni tecniche possono facilitare l'accesso all'acqua potabile e industriale pulita sia per le persone in Uzbekistan che in tutto il mondo. Questo è possibile in modo intelligente, efficiente e rispettoso del clima”.

develoPPP è un programma di sovvenzioni del Ministero federale tedesco per la cooperazione e lo sviluppo economico (BMZ). È rivolto alle aziende che vogliono fare un investimento sostenibile nei paesi in via di sviluppo o emergenti ed espandere le loro attività operative lì. Nell'ambito del programma, i progetti sono supportati sia con competenze che con finanziamenti, fino a 2 milioni di euro.

Fonte: WILO SE

Altri articoli sull'argomento

Watson-Marlow annuncia l’inizio di un nuovo stabilimento di produzione all’avanguardia

25.11.2021 -

Watson-Marlow è lieta di annunciare l’inizio del suo nuovo stabilimento di produzione all’avanguardia a Devens, nel Massachusetts. Una cerimonia di celebrazione si è tenuta giovedì 18 novembre al 16 Bulge Road a Devens MA. La nuova struttura sarà dedicata alla gamma di prodotti leader del settore Watson-Marlow, tra cui pompe peristaltiche, tubi, soluzioni per il percorso dei fluidi e componenti BioPure.

Leggi tutto

EurEau: Valorizzare i nostri servizi idrici

10.11.2021 -

La COP26 sta focalizzando l’attenzione sui cambiamenti climatici. Sebbene l’acqua sia la spina dorsale della nostra economia e della nostra società, è anche fortemente influenzata dai cambiamenti dei modelli meteorologici. I politici e le nostre società nel loro insieme devono sviluppare una migliore comprensione del valore dei servizi idrici in modo che gli operatori idrici possano assumersi la loro responsabilità di garantire acqua potabile sicura sufficiente e acque reflue adeguatamente trattate per le generazioni future.

Leggi tutto

Voith Group rafforza il core business dell’energia idroelettrica

27.10.2021 -

In futuro, Voith Group sarà l’unico proprietario della divisione Voith Hydro Group, che in precedenza era gestita in joint venture con Siemens Energy. Il gruppo tecnologico e il partner a lungo termine Siemens Energy hanno raggiunto un accordo reciproco per l’acquisizione del restante 35 percento del capitale dell’ex Voith Siemens Hydro Power Generation GmbH & Co. KG.

Leggi tutto