Svanehøj nomina un nuovo direttore in Giappone

26.11.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Dopo oltre 25 anni in Mitsubishi Corporation, Hirohide Gohda continua la sua carriera con la società di pompe Svanehøj, dove è stato nominato direttore e capo ufficio a Kobe, in Giappone.
Svanehøj nomina un nuovo direttore in Giappone

In qualità di direttore e capo ufficio in Giappone, Hirohide Gohda sfrutterà la sua vasta esperienza nei progetti GNL per espandere la posizione di mercato di Svanehøj nella regione Asia-Pacifico. (Fonte immagine: Svanehøj Group A / S)

Svanehøj è focalizzata sull'espansione della propria posizione di fornitore di pompe per carburante e merci per le navi gasiere e sta ora rafforzando la propria presenza nell'importante mercato giapponese.

Ciò viene fatto attraverso la nomina di Hirohide Gohda come nuovo direttore e capo ufficio a Kobe. Hirohide Gohda ha una vasta esperienza con i progetti GNL, acquisita attraverso una lunga carriera in Mitsubishi, dove dal 1994 gestisce gli interessi di Mitsubishi Corporation in progetti GNL nella regione Asia-Pacifico. Più recentemente come vicedirettore generale di Mitsubishi in Australia, dove è stato anche membro del consiglio dell'LNG Marine Fuel Institute.

“Con la nomina di Hirohide Gohda, stiamo rafforzando il nostro obiettivo per Svanehøj di essere il fornitore preferito di sistemi di pompaggio per i vettori del gas. Hirohide Gohda ha una solida capacità commerciale e di scambio di GNL, avendo trascorso gran parte della sua carriera concentrandosi sulla negoziazione dei contratti e sui ruoli commerciali associati allo sviluppo del mercato e alla vendita di GNL ", afferma Johnny Houmann, direttore delle vendite di Svanehøj.

Più vicino ai clienti grazie alla presenza locale
Svanehøj ha fornito numerose pompe deepwell specializzate per il mercato delle nuove costruzioni in Giappone. Tuttavia, la concorrenza è agguerrita e per avvicinarsi ai clienti giapponesi, Svanehøj ha scelto di aprire un ufficio vendite a Kobe l'anno scorso. Ciò ha avuto un effetto positivo sull'assunzione degli ordini. Più di recente, in ottobre Svanehøj ha stipulato un contratto con Kawasaki Heavy Industries per la fornitura di sistemi di pompaggio per due nuovi VLGC.

“Abbiamo rafforzato i rapporti con i nostri clienti giapponesi perché ora possiamo fornire loro assistenza a livello locale. Le nostre ambizioni rimangono alte e vediamo un nuovo potenziale di business significativo per noi nel mercato giapponese. Ma sappiamo bene che non possiamo fare affidamento solo su buoni prodotti. Il Giappone è una forte nazione cantieristica. Per avere successo abbiamo bisogno di una conoscenza approfondita del mercato, della lingua e della cultura. Con Hirohide Gohda, ora abbiamo trovato il profilo necessario per portare la nostra attività giapponese a un livello superiore ", afferma Johnny Houmann.

Altri articoli sull'argomento