Le pompe Allweiler consentono il successo del progetto di costruzione di navi a motore del cantiere navale Karpowership

28.09.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Pompe utilizzate per il pompaggio dei fanghi, il raffreddamento, il trasferimento di olio combustibile e altro nella "centrale elettrica galleggiante".
Le pompe Allweiler consentono il successo del progetto di costruzione di navi a motore del cantiere navale Karpowership

Le pompe Allweiler consentono il successo del progetto di costruzione di navi a motore del cantiere navale Karpowership. (Fonte immagine: Karpowership)

Nel progettare un nuovo propulsore per la sua flotta globale di "centrali elettriche galleggianti", la società turca Karpowership necessitava di un ampio set di 72 pompe, ciascuna in grado di sopportare condizioni marine difficili e tempi di attività continui. La società ha infine scelto di approvvigionare l'intero set di pompe della famiglia di marchi CIRCOR, che erano in grado di specificare e progettare le pompe in base alle rigorose esigenze della nave. Una volta lanciato, il propulsore fornirà una produzione continua di energia per le aree remote e poco servite del mondo e potrà ricevere un servizio di alta qualità dal produttore della pompa indipendentemente da dove è ancorata.

Le centrali elettriche galleggianti prendono forma
Karpowership è il proprietario, operatore e costruttore della prima flotta di motopropulsori al mondo. Le potenze, che funzionano come centrali elettriche galleggianti, stanno emergendo come un modo innovativo per fornire energia in luoghi remoti. Attualmente in uso in Medio Oriente, Asia meridionale e Nord Africa, le navi possono essere ancorate lungo la costa dove non esistono centrali elettriche permanenti a terra.

La motrice risultante da questo progetto è progettata per produrre energia utilizzando combustibili liquidi (HFO / RFO) o gas naturale, a seconda della disponibilità e del costo. Quell'energia verrà quindi fornita come energia elettrica nelle aree remote e in via di sviluppo del mondo.

Sebbene attualmente 1 persona su 5 nel mondo non abbia accesso all'elettricità, Karpowership, con progetti come questo, è in grado di portare l'accesso all'elettricità in aree in cui tale accesso era precedentemente impossibile. Per fare ciò, tuttavia, tutte le apparecchiature sulle navi devono essere in grado di funzionare in modo continuo per lunghi periodi di tempo.

Durante la costruzione di una nuova motrice nel 2019, la società ha specificato un set di 72 pompe totali di diverse varietà che sarebbero state necessarie per rendere il progetto un successo. Ciascuno dei 16 generatori della nave richiedeva da solo una pompa di raffreddamento dell'acqua di mare designata in grado di resistere all'ambiente marino duro e corrosivo e alle sollecitazioni di funzionamento su una nave in movimento; anche tutte le altre pompe, un mix di pompe centrifughe, pompe a 3 viti, pompe PCP e pompe a due viti, dovrebbero essere progettate per l'ambiente marino. Inoltre, il propulsore, che fornisce energia ad alta tensione per uso onshore, dovrebbe essere in grado di funzionare continuamente per fornire alle comunità e alle aziende energia ininterrotta.

Di fronte a una specifica di serie di pompe così impegnative, Karpowership ha selezionato CIRCOR e i suoi marchi sussidiari ALLWEILER, IMO e HOUTTUIN per fornire tutte le 72 pompe necessarie, grazie all'esperienza dell'azienda in pompe durevoli e un'ampia gamma di tecnologie di pompaggio.

Tecnologia delle pompe fondamentale per la generazione di energia
Nell'arco di circa otto mesi, CIRCOR Allweiler ha progettato, costruito, fornito e installato i diversi tipi di pompe fondamentali per il funzionamento della nuova motrice. Ciò include pompe per fanghi in un design a pompa a vite, pompe di trasferimento di olio combustibile pesante in un design a pompa a due viti, pompe di raffreddamento ad acqua di mare primaria e ausiliaria in un design a pompa centrifuga e pompe per olio lubrificante in un design a pompa a tre viti. Il progetto si concluderà alla fine del 2020, momento in cui la nave inizierà a viaggiare, fornendo energia alle comunità e alle imprese con poche opzioni alternative di accesso all'alimentazione.

La prima sfida principale che CIRCOR doveva affrontare era specificare le pompe di raffreddamento ad acqua di mare. Sebbene la maggior parte delle navi richieda solo 2-3 di tali pompe, questa ne richiede 16, che devono essere tutte estremamente grandi e resistenti. Alla fine, CIRCOR ha selezionato il MI-S 250-315, funzionante a 1.100 m 3 / h.

La sfida successiva, e più significativa, è stata quella di specificare le turbine a vapore condensate della pompa dell'acqua di mare della nave. Infine, è stata selezionata l'ultima generazione di CIRCOR della pompa MA-S 350-315, funzionante a 1.800 m 3 / h. Queste pompe sono state progettate con un'aspirazione assiale verticale e un'uscita radiale; la specifica tecnica iniziale indicava una pompa assiale verticale ma un valore NPSH estremamente basso, difficile da ottenere insieme. Introducendo un'uscita radiale, la pompa riduce significativamente le perdite e mantiene basso il valore NPSH eliminando la necessità di un tubo a gomito prima dell'aspirazione. Questa particolare pompa presenta anche un design del piede unico e salvaspazio che offre stabilità alla pompa anche in condizioni di navigazione pesante. Inoltre, i fori di fissaggio integrati della flangia di aspirazione della pompa consentono il montaggio su piedistallo alla fondazione della nave. La staffa e la fondazione della pompa sono appositamente progettate per i confini del vaso.

Infine, la terza sfida principale è stata quella di specificare la pompa di trasferimento dell'olio combustibile pesante (HFO); Alla fine CIRCOR ha scelto la sua pompa a due viti 236.118, che ha fornito le portate necessarie e il valore NPSH per l'applicazione.

Indipendentemente dall'uso, tuttavia, tutte le pompe fornite a Karpowership sono progettate specificamente per il massimo tempo di attività anche nel duro ambiente marino.

Vantaggi di un unico fornitore di pompe
Oltre alle competenze tecniche necessarie per selezionare e fornire ciascuna delle singole pompe necessarie, CIRCOR è stata selezionata per questo progetto perché poteva fornire l'intero set di pompe da un'unica fonte e con un'unica rete di servizi. Grazie alla vasta esperienza detenuta all'interno della famiglia di marchi CIRCOR, i marchi CIRCOR ALLWEILER, IMO e HOUTTUIN sono stati in grado di fornire tutte le pompe altamente affidabili necessarie nell'ampio sistema di navi motrici, ciascuna specificata per la loro particolare applicazione. L'ampia presenza mondiale di CIRCOR significa anche che Karpowership può aspettarsi un servizio e un supporto leader del settore, indipendentemente da dove è ancorata la motrice.

Conclusione
La collaborazione tra CIRCOR e Karpowership è in corso, poiché il progetto dovrebbe essere completato alla fine del 2020. La vasta conoscenza delle pompe e la capacità di produzione detenute dalla famiglia di marchi CIRCOR significa che Karpowership è stata in grado di specificare un intero Set di 72 pompe da un unico fornitore, per adattare ogni pompa alla sua specifica applicazione all'interno della nave e per ricevere assistenza e supporto in tutto il mondo una volta che la nave è stata lanciata.

Altri articoli sull'argomento

Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO