Baker Hughes Company annuncia i risultati del terzo trimestre 2020

28.10.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Baker Hughes Company ha annunciato i risultati per il terzo trimestre del 2020.

"Nonostante la continua incertezza nei mercati globali del petrolio e del gas e il continuo impatto della pandemia COVID-19, abbiamo prodotto solidi risultati nel terzo trimestre del 2020. Sono soddisfatto della continua esecuzione del costo fuori dai nostri servizi petroliferi (OFS) e Oilfield Equipment (OFE), il successo commerciale e le prestazioni di Turbomachinery & amp; Process Solutions (TPS) e Digital Solutions (DS) e la nostra continua generazione di flussi di cassa gratuiti durante il trimestre. Sono orgoglioso dei nostri dipendenti e del loro continuo impegno a fornire servizi ai nostri clienti e azionisti ", ha affermato Lorenzo Simonelli, Presidente e Amministratore delegato di Baker Hughes.

“Dopo le notevoli turbolenze durante la prima metà dell'anno, i mercati petroliferi si sono in qualche modo stabilizzati. Tuttavia, la ripresa della domanda sta iniziando a stabilizzarsi e permane una notevole capacità in eccesso, che potrebbe creare volatilità in futuro. Le prospettive per il gas naturale sono leggermente più ottimistiche poiché i prezzi a termine sono migliorati con una forte domanda in Asia e una minore produzione futura prevista di gas negli Stati Uniti.

“Nonostante l'ambiente macro incerto, stiamo eseguendo il quadro che abbiamo delineato all'inizio di quest'anno. Siamo sulla buona strada per raggiungere i nostri obiettivi di dimensionamento corretto del business, generazione di flusso di cassa gratuito e riduzione dei costi annualizzati di 700 milioni di dollari entro la fine dell'anno.

"Mentre andiamo avanti, siamo intensamente concentrati sul miglioramento del margine e del profilo di rendimento di Baker Hughes nonostante la volatilità macro a breve termine, mentre allo stesso tempo eseguiamo la nostra strategia a lungo termine per far evolvere il nostro portafoglio insieme al panorama energetico. Baker Hughes rimane impegnato a guidare la transizione energetica e diventare un fattore chiave per la decarbonizzazione di petrolio e gas e altre industrie ", ha concluso Simonelli.

Momenti salienti del trimestre

Supportare i nostri clienti
Il segmento TPS si è assicurato un importante ordine di GNL con il partner di lunga data Qatar Petroleum per la fornitura di più compressori principali di refrigerante per il progetto North Field East (NFE) di Qatar Petroleum, eseguito da Qatargas. L'assegnazione totale fa parte di quattro "mega treni" GNL, che rappresentano 33 milioni di tonnellate all'anno (MTPA) di capacità aggiuntiva. Come parte dell'impegno di Baker Hughes a supportare i clienti nella decarbonizzazione delle loro operazioni, si prevede che l'ultima tecnologia di compressione per il progetto NFE ridurrà le emissioni di circa il 5% rispetto alle tecnologie precedenti.

TPS ha inoltre continuato a innovare le sue tecnologie FPSO per supportare operazioni sostenibili. L'azienda si è aggiudicata un contratto FPSO in America Latina per la generazione di energia, la compressione e le relative apparecchiature, tra cui sei turbine a gas LM2500 + G4 e due compressori ad alta pressione per la reiniezione del gas. Il contratto include importanti pezzi di ricambio di capitale e servizi.

Il segmento OFS ha consegnato l'83% dei suoi posti di lavoro nei servizi di perforazione globali da remoto, rispetto al 72% nel secondo trimestre. Le operazioni remote OFS hanno portato a risultati costantemente migliori per i clienti a un ritmo record e la perforazione remota è aumentata in modo più evidente in Asia Pacifico (APAC) e in Medio Oriente e il 100% dei lavori di perforazione è stato completato utilizzando operazioni remote in America Latina e Russia Regione del Caspio.

Nel segmento OFE, la linea di prodotti Flexible Pipe Systems continua a guadagnare terreno in Cina e si è aggiudicata un contratto per ponticelli flessibili sottomarini ad alta temperatura e relative attrezzature come parte di un progetto EPC (Engineering, Procurement and Construction).

OFE si è inoltre assicurata un importante contratto di servizi per la fornitura di involucri conduttori per tutti i programmi di perforazione di pozzi profondi e la relativa logistica per un cliente in Medio Oriente. Il contratto afferma lo status di OFE come fornitore preferito per connettori e involucri premium.

Il segmento DS si è assicurato un importante accordo quadro di tre anni con Petrobras per più soluzioni delle nostre linee di prodotti Bently Nevada, Nexus Controls e Panametrics per migliorare le operazioni del cliente attraverso la mitigazione del rischio e la standardizzazione e i miglioramenti delle prestazioni. Verrà implementata un'ampia gamma di sensori per il monitoraggio delle condizioni, inclusi sensori wireless, di vibrazione e del motore, nonché sistemi di controllo dell'impianto e misuratori di portata a torcia. L'accordo è il più grande ordine di Bently Nevada mai realizzato per l'America Latina e include il sistema Orbit 60 di ultima generazione lanciato nel 2019.

DS si è inoltre assicurata diversi contratti per fornire tecnologie avanzate per GNL, generazione di energia e infrastrutture di condutture. Bently Nevada si è aggiudicata un accordo quinquennale con Sonatrach in Algeria, fornendo una gamma di sistemi di monitoraggio delle vibrazioni per più impianti di GNL e gas di petrolio liquefatto. Panametrics si è assicurata un contratto triennale con Snam per misuratori di portata ad ultrasuoni, contribuendo a garantire che oltre 32.000 km di condotte in Italia rimangano stabili e sicuri.

Esecuzione su priorità
Dopo diversi trimestri consecutivi che si sono assicurati ampi contratti di prodotti chimici a valle, la linea di prodotti OFS Chemicals ha continuato ad aggiudicarsi contratti nel terzo trimestre, compreso un contratto quinquennale per fornire prodotti e servizi di processo e di trattamento del carburante a HollyFrontier in Nord America. OFS fornirà prodotti e servizi per il trattamento degli idrocarburi alle quattro raffinerie di HollyFrontier negli Stati Uniti.

OFS ha inoltre continuato a concentrarsi sul proprio portafoglio differenziato con un altro trimestre consecutivo assicurandosi contratti pluriennali per servizi di perforazione, completamenti e sollevamento artificiale. In Guyana, OFS ha ottenuto un contratto di cinque anni per servizi di perforazione, punte di perforazione e fluidi di perforazione e completamento. La linea di prodotti Artificial Lift si è aggiudicata un contratto per attrezzature e servizi nell'offshore del Qatar, sostituendo un importante concorrente.

TPS ha raggiunto importanti traguardi di esecuzione per i progetti LNG nel terzo trimestre. A settembre, TPS ha completato con successo i test meccanici e prestazionali per uno dei suoi compressori espansori di dimensioni maggiori per il progetto Arctic LNG 2 di Novatek. TPS ha inoltre completato la prima fase del progetto Calcasieu Pass LNG con Venture Global, spedendo i primi due moduli di apparecchiature dalla struttura di Baker Hughes in Italia negli Stati Uniti.

DS ha continuato a guidare la crescita nei mercati finali industriali, inclusi quello aerospaziale e automobilistico. Bently Nevada ha ottenuto il suo primo ordine per il sistema Orbit 60 al di fuori del settore petrolifero e del gas, firmando un contratto con un cliente di estrazione del minerale di ferro in Australia. La linea di prodotti Waygate Technologies ha lanciato un esclusivo sistema di scanner CT ad alta energia e si è assicurata un grosso ordine di servizio di ispezione pluriennale con un cliente di esplorazione spaziale. In Cina, DS ha vinto più ordini per sensori e tecnologie di ispezione con OEM di veicoli elettrici e aerospaziali.

Leader con innovazione
Baker Hughes ha continuato a guidare i progressi nelle tecnologie leader sostenendo la sua strategia per guidare la transizione energetica. TPS ha testato con successo la prima turbina a idrogeno "ibrida" al mondo progettata per una rete del gas con Snam, aprendo la strada per implementare l'adozione dell'idrogeno miscelato con il gas naturale nell'attuale infrastruttura di rete di trasporto di Snam. Il test ha utilizzato una turbina a gas NovaLT ™ 12 con una miscela al 10% di idrogeno e gas naturale. Una volta installata, la turbina può comprimere e spostare miscele di idrogeno combustibile attraverso la rete di condotte di Snam utilizzando lo stesso combustibile per alimentarsi, contribuendo in modo significativo alla riduzione delle emissioni di CO 2 in Italia.

OFS ha introdotto il servizio rotativo orientabile avanzato Lucida, che integra hardware, software, automazione e connettività remota per aiutare i clienti a perforare più velocemente e fornire pozzi più precisi e di qualità superiore. Il servizio integra pienamente i servizi di automazione e operazioni remote di OFS. Lucida è progettato per massimizzare le prestazioni di perforazione direzionale e la produttività del pozzo incorporando elettronica avanzata e sensori near-bit che consentono ai perforatori di guidare con maggiore precisione i gruppi di fondo pozzo.

OFE ha lanciato il sistema di taglio della testa del pozzo sottomarino implementato dalla nave Terminator, utilizzando un metodo di rimozione meccanica della testa del pozzo unico nel suo genere per ridurre il tempo, il consumo di carburante e i rischi per la sicurezza. Terminator è stato lanciato con successo con Wintershall DEA in Norvegia, tagliando una testa pozzo sottomarino da un pozzo di esplorazione abbandonato a 360 metri di acqua in soli 35 minuti, rispetto a cinque o sei ore con metodi di taglio abrasivi alternativi. Terminator si unisce alla suite di tecnologie Subsea Connect per i clienti OFE e OFS, ed è più piccolo e leggero rispetto ai sistemi precedenti.

DS ha continuato a guadagnare terreno con la sua innovativa tecnologia Flare.IQ, assicurandosi un contratto di cinque anni con un cliente nordamericano. Flare.IQ, una tecnologia chiave nel portafoglio di transizione energetica di Baker Hughes, aiuta gli operatori a gestire le loro risorse di torcia in remoto e può anche ridurre le emissioni di metano, garantire una combustione a torcia ad alta efficienza e ridurre l'utilizzo di vapore nei sistemi di torcia utilizzando sensori e analisi avanzati.

L'alleanza di joint venture BakerHughesC3.ai si è assicurata un contratto con un cliente nel Mare del Nord per l'affidabilità BHC3. BHC3 Reliability è una soluzione software completa che fornisce a ingegneri dell'affidabilità, ingegneri di processo e responsabili della manutenzione insight abilitati dall'intelligenza artificiale per affrontare i rischi relativi alle prestazioni di processi e apparecchiature. L'applicazione offre valore grazie all'aumento dei ricavi derivanti dal recupero della produzione, alla riduzione dei costi per i tempi di inattività non pianificati, alla maggiore durata delle apparecchiature e al miglioramento della sicurezza nelle operazioni.

Risultati consolidati per segmento di rapporto
Gli ordini per il trimestre sono stati di 5.106 milioni di dollari, con un aumento sequenziale del 4% e un calo del 34% anno su anno. L'aumento sequenziale è stato il risultato di una maggiore quantità di ordini in Turbomachinery & amp; Soluzioni di processo e soluzioni digitali, parzialmente compensate da ordini inferiori in Oilfield Services e Oilfield Equipment. Gli ordini di apparecchiature sono aumentati del 17% in sequenza e gli ordini di assistenza sono diminuiti del 6%.

Anno su anno, il calo degli ordini è stato il risultato di una minore quantità di ordini in tutti i segmenti. Gli ordini di apparecchiature su base annua sono diminuiti del 40% e gli ordini di assistenza sono diminuiti del 28%.

Il rapporto contabile totale della Società nel trimestre è stato 1; il rapporto tra i libri e le fatture delle attrezzature nel trimestre è stato di 1,1.

Le Remaining Performance Obligations (RPO) nel terzo trimestre si sono concluse a $ 23,0 miliardi, con un aumento di $ 0,1 miliardi rispetto al secondo trimestre del 2020. L'RPO delle apparecchiature è stato di $ 8,3 miliardi, in crescita del 4% sequenzialmente. L'RPO dei servizi è stato di $ 14,7 miliardi, in calo dell'1% su base sequenziale.

I ricavi del trimestre sono stati di 5.049 milioni di dollari, con un aumento del 7% in sequenza. L'aumento dei ricavi è stato guidato da Turbomachinery & amp; Soluzioni di processo, soluzioni digitali e attrezzature per giacimenti petroliferi, parzialmente compensate da Oilfield Services.

Rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno, i ricavi sono diminuiti del 14%, trainati da volumi inferiori nei segmenti Oilfield Services e Digital Solutions, parzialmente compensati da Turbomachinery & amp; Soluzioni di processo.

Su base GAAP, la perdita operativa per il terzo trimestre del 2020 è stata di 49 milioni di dollari. La perdita operativa è diminuita di 3 milioni di dollari in sequenza e aumentata di 346 milioni di dollari anno su anno. L'utile operativo totale del segmento è stato di 349 milioni di dollari per il terzo trimestre del 2020, in aumento del 57% su base sequenziale e in calo del 34% su base annua.

Il reddito operativo rettificato (una misura non GAAP) per il terzo trimestre del 2020 è stato di $ 234 milioni, che esclude le rettifiche per un totale di $ 283 milioni al lordo delle imposte, principalmente relative a svalutazioni di attività, ristrutturazione e oneri relativi alla separazione. Un elenco completo degli elementi di rettifica e della riconciliazione associata da GAAP è stato fornito nella Tabella 1a nella sezione intitolata "Addebiti e crediti". L'utile operativo rettificato per il terzo trimestre è cresciuto del 124% in modo sequenziale, guidato dall'aumento del volume e della produttività. L'utile operativo rettificato è diminuito del 45% anno su anno a causa dei margini inferiori nei segmenti Oilfield Services e Digital Solutions, parzialmente compensati dal volume in Turbomachinery & amp; Soluzioni di processo ed espansione del margine nelle apparecchiature per giacimenti petroliferi.

L'ammortamento per il terzo trimestre del 2020 è stato di $ 315 milioni.

I costi aziendali sono stati di $ 115 milioni nel terzo trimestre del 2020, in calo del 2% su base sequenziale e in aumento del 5% anno su anno.

Altri elementi finanziari
Le imposte sul reddito nel terzo trimestre del 2020 sono state di 6 milioni di dollari. Nell'imposta sul reddito è incluso un vantaggio di $ 42 milioni relativo al CARES Act. Questo vantaggio è stato escluso dall'utile per azione rettificato.

L'altra perdita non operativa nel terzo trimestre del 2020 è stata di 149 milioni di dollari. Tra le altre perdite non operative è inclusa una perdita di $ 132 milioni principalmente correlata alla svalutazione delle attività destinate alla vendita.

La perdita diluita GAAP per azione è stata di $ (0,25). L'utile diluito rettificato per azione è stato di $ 0,04. Sono escluse dall'utile diluito rettificato per azione tutte le voci elencate nella Tabella 1a nella sezione intitolata "Oneri e crediti", nonché le "altre rettifiche (non operative)" riportate nella Tabella 1b.

Il flusso di cassa dalle attività operative è stato di 219 milioni di dollari per il terzo trimestre del 2020. Il flusso di cassa libero (una misura non GAAP) per il trimestre è stato di 52 milioni di dollari. Una riconciliazione da GAAP è stata fornita nella Tabella 1c nella sezione intitolata "Addebiti e crediti".

Le spese in conto capitale, al netto dei proventi dalla cessione di attività, sono state di 167 milioni di dollari per il terzo trimestre del 2020.

Altri articoli sull'argomento

Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

  • Eventi

    « Dicembre 2020 » loading...
    L M M G V S D
    30
    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11
    12
    13
    14
    15
    16
    17
    18
    19
    20
    21
    22
    23
    24
    25
    26
    27
    28
    29
    30
    31
    1
    2
    3
    Gio 03

    Virtual Event: ViscoTec Dispensing Expo

    1 Dicembre - 3 Dicembre
  • MERCATO DEL LAVORO