Voith lancia un progetto per l’energia idroelettrica intelligente in Australia

19.08.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Recentemente, Voith e Snowy Hydro, un fornitore di energia end-to-end, hanno accettato di collaborare per la centrale elettrica Murray 1 e creare una centrale idroelettrica intelligente installando apparecchiature di rilevamento acustico per monitorare e proteggere le risorse idroelettriche.
Voith lancia un progetto per l’energia idroelettrica intelligente in Australia

VVoith e Snowy Hydro hanno avviato un progetto sulle soluzioni Intelligent Hydropower per la centrale idroelettrica Murray 1. (Fonte immagine: Snowy Hydro)

Il progetto include il sistema OnCare.Acoustic di Voith, la piattaforma IIoT per l'archiviazione dei dati OnCumulus e le valutazioni della salute digitale. L'installazione del sistema inizierà nell'agosto 2020 con il progetto semestrale.

Nel 2019, Voith Hydro è stata nominata fornitore di apparecchiature elettromeccaniche per Snowy 2.0, una centrale idroelettrica ad accumulo con pompaggio da 2000 MW. La centrale idroelettrica Murray 1 si trova nello stato del New South Wales in Australia. L'impianto è stato ufficialmente inaugurato nel 1967 e contiene 10 unità con una capacità di 950 MW.

Pacchetto di soluzioni digitali per Murray 1
Il sistema di monitoraggio delle condizioni acustiche OnCare di Voith aiuta a rilevare incidenti potenzialmente gravi registrando le anomalie del suono. Gli operatori degli impianti saranno informati sui suoni sospetti, che sono pre-classificati in avvisi e allarmi per garantire l'affidabilità, la disponibilità e la sicurezza delle centrali idroelettriche 24 ore su 24, 7 giorni su 7. OnCare.Acoustic è basato sulla piattaforma IIoT di Voith OnCumulus. La sua archiviazione dei dati basata su cloud fornisce funzionalità per la raccolta dei dati dei sensori, l'aggregazione dei dati nel cloud, l'analisi complessa e la visualizzazione dei dati in tempo reale.

Con Digital Health Assessments, gli esperti Voith analizzano i dati di funzionamento della centrale elettrica presso l'OnPerformance.Lab (OPL) di Heidenheim, in Germania. Ciò consente di prendere decisioni basate sulle condizioni per ottimizzare le misure di manutenzione preventiva e per rilevare i malfunzionamenti prima che si verifichino. Utilizzando la piattaforma di comunicazione OPL Interact, i clienti possono comunicare con gli esperti OPL e ottenere ulteriori vantaggi con il reporting interattivo della centrale elettrica.

Il progetto valuterà il valore della combinazione di soluzioni digitali di Voith in un'unica centrale elettrica. "Classificando gli eventi e assegnandoli ad attrezzature specifiche, gli operatori dell'impianto ottengono ulteriori informazioni sulla loro centrale idroelettrica, il che aumenta la possibilità di identificare possibili condizioni pericolose prima di altri allarmi", ha affermato il dott. Thomas Mahnke, Global Product Manager OnCare.Acoustic di Voith Hydro .

Altri articoli sull'argomento

Endress+Hauser su un ulteriore percorso di crescita

13.10.2021 -

Endress+Hauser ha investito circa 46 milioni di euro nell’espansione della sua sede di Maulburg, in Germania. Il progetto, che ha richiesto quasi due anni per essere completato, comprende un nuovo edificio per la produzione e gli uffici con oltre 17.000 piedi quadrati di spazio, oltre a un parcheggio. L’espansione è avvenuta in risposta alla forte crescita nel settore della tecnologia di misurazione del livello e della pressione.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO