Sulzer si aggiudica un contratto per il programma danese di protezione del clima

20.11.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
L'azienda idrica danese Ringkøbing-Skjern Forsyning A / S ha selezionato Sulzer come fornitore principale di pompe per un importante progetto di difesa dalle inondazioni. Sono in costruzione due nuove stazioni di pompaggio per mitigare l'impatto dell'aumento del livello dell'acqua nel fiordo di Ringkøbing nei prossimi 40 anni e oltre.
Sulzer si aggiudica un contratto per il programma danese di protezione del clima

Le nuove strutture soddisferanno la domanda prevista fino al 2060 (Fonte immagine: Sulzer Ltd.)

La maggior parte del territorio intorno alla città di Ringkøbing nella Danimarca occidentale è stato originariamente bonificato dal mare. È protetto dalle inondazioni da un sistema di dighe e da una chiusa che opera con successo da decenni. Con il normale livello dell'acqua nel fiordo di Ringkøbing che dovrebbe aumentare di 60 cm entro il 2060, tuttavia, l'azienda idrica regionale ha intrapreso un aggiornamento su larga scala dei suoi sistemi di drenaggio e protezione dalle inondazioni.

Dopo una valutazione tecnica dettagliata da parte di Ringkøbing-Skjern Forsyning e del suo partner di progettazione e costruzione Tier 1, Sulzer è stato selezionato come fornitore preferenziale per due nuove stazioni di pompaggio che saranno costruite come parte del progetto. Le strutture solleveranno pioggia, drenaggio e acquazzone sopra le dighe ogni volta che il livello dell'acqua nel fiordo significa che la chiusa è chiusa.

Sulzer fornirà una pompa di carico di base XFP e tre pompe di carico di picco VUPX per la stazione di pompaggio di Ringkøbing, insieme a una pompa di carico di base XFP e quattro pompe di carico di picco VUPX per l'adiacente stazione Skælbækker. La capacità di pompaggio delle due stazioni sarà rispettivamente di 1’582 l / se 2’254 l / s, con una pompa di carico di punta tenuta in riserva in ciascuna struttura.

Gli specialisti delle pompe Sulzer hanno progettato anche le tubazioni di ingresso per le due strutture. Questo è ottimizzato per mantenere le vibrazioni al minimo e aumentare l'efficienza, riducendo il consumo di energia e prolungando la vita operativa delle pompe. Durante la procedura di gara, il team di Sulzer ha creato una simulazione in realtà virtuale della struttura, in modo che l'utilità e l'appaltatore potessero visualizzare esattamente come avrebbe funzionato la soluzione proposta.

L'assemblaggio delle apparecchiature è iniziato a novembre e le stazioni di pompaggio dovrebbero essere pienamente operative entro la fine del 2020. Le apparecchiature sono state progettate per soddisfare la domanda prevista fino al 2060, momento in cui l'innalzamento del livello dell'acqua significa che la chiusa sarà definitivamente chiusa e le stazioni sono state potenziate in quanto diventano l'unico mezzo di drenaggio dei terreni bonificati. Le nuove strutture sono state progettate per consentire questo cambiamento all'interno dell'involucro spaziale esistente, con l'intero progetto previsto per proteggere la città e le aree circostanti fino all'anno 2110.

Fonte: Sulzer Ltd.

Altri articoli sull'argomento

Sulzer apre un nuovissimo centro di assistenza a Birmingham

09.11.2021 -

A seguito del recente completamento del centro servizi appositamente costruito di Sulzer a Birmingham, la struttura è stata ufficialmente aperta da Sua Altezza Reale il Duca di Kent il 27 ottobre 2021. Completa di una gamma di nuove attrezzature e produzione additiva all’avanguardia e tecnologie digitali, il centro servizi rappresenta l’impegno di Sulzer a fornire la prossima generazione di servizi di eccellenza e fornirà supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 ai clienti di tutto il mondo.

Leggi tutto

AUMA si aggiudica contratto quinquennale per l’oleodotto transalpino

20.10.2021 -

Il Transalpine Pipeline (TAL) che collega Italia, Austria, Germania e Repubblica Ceca si affida agli attuatori AUMA per il trasporto sicuro e affidabile del greggio. AUMA ha ottenuto un accordo quadro per la sostituzione degli attuatori per valvole esistenti con i suoi comprovati attuatori SAEx 25.1. Nell’ambito dell’accordo quinquennale, gli attuatori AUMA saranno installati nelle stazioni di pompaggio lungo il tratto austriaco del gasdotto.

Leggi tutto