Significativo miglioramento dei guadagni nonostante gli effetti COVID-19

14.08.2020
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Il Gruppo GEA ha aumentato il proprio EBITDA prima delle misure di ristrutturazione di un sostanziale 26,2 percento a 140,4 milioni di euro (anno precedente: 111,2 milioni di euro) nel secondo trimestre, anche se i ricavi erano inferiori a causa della pandemia COVID-19.
Significativo miglioramento dei guadagni nonostante gli effetti COVID-19

GEA Center Düsseldorf (Fonte immagine: GEA Group Aktiengesellschaft)

La società ha anche registrato un netto miglioramento su base annua di molti altri indicatori finanziari, tra cui ROCE, capitale circolante netto, liquidità netta e flusso di cassa.

“In un contesto macroeconomico molto impegnativo, GEA ha chiuso il trimestre su una base positiva. In particolare, l'andamento degli utili e del ROCE sottolinea il successo delle misure introdotte lo scorso anno per migliorare l'efficienza. Dopo un primo trimestre molto buono, ci si aspettava una diminuzione degli ordini e dei ricavi visti gli effetti negativi della pandemia COVID-19. La seconda metà del 2020 è destinata a rimanere impegnativa. GEA è ben posizionata con la sua attenzione su mercati finali stabili come cibo, bevande e prodotti farmaceutici e le nostre misure di efficienza stanno producendo risultati. Questo è il motivo per cui abbiamo in parte aumentato le nostre previsioni per il 2020 e rimaniamo fiduciosi che raggiungeremo i nostri obiettivi finanziari a medio termine ", ha affermato Stefan Klebert, CEO di GEA Group AG.

L'assunzione di ordini è cresciuta del 3,3 percento a 2.411 milioni di euro nei primi sei mesi dell'anno (anno precedente: 2.333 milioni di euro), mentre a 2.258 milioni di euro, il fatturato è diminuito del 2,0 percento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente ( 2,305 milioni di EUR). L'EBITDA prima delle misure di ristrutturazione è cresciuto di un sostanziale 32,0 percento a 245,4 milioni di euro nel primo semestre (anno precedente: 185,9 milioni di euro).

In gran parte a causa della pandemia COVID-19, nel secondo trimestre il volume degli ordini è diminuito del 9,8% a 1.034 milioni di euro. Mentre la divisione Farm Technologies ha più o meno raggiunto il livello dell'anno precedente, la divisione Refrigeration Technologies è stata particolarmente colpita dal calo degli affari. I progetti compresi tra 5 milioni di EUR e 15 milioni di EUR sono stati influenzati in modo sproporzionato dal crollo del volume degli ordini, mentre i progetti con un volume inferiore a 1 milione di EUR hanno subito una contrazione leggermente inferiore. A causa della pandemia, anche i ricavi di 1.165 milioni di euro sono stati inferiori del 6,6% rispetto alla cifra dell'anno precedente, cifra record per il secondo trimestre. Ad eccezione di Separation & amp; Divisione Flow Technologies, tutte le divisioni GEA hanno registrato un calo dei ricavi. L'attività di assistenza di GEA è rimasta relativamente indenne dagli sviluppi ed è persino riuscita ad aumentare leggermente la propria quota dei ricavi complessivi dal 31,6% dell'anno precedente al 32,7% nel trimestre in esame.

Nonostante il calo dei ricavi, GEA ha ottenuto un netto miglioramento anno su anno dell'EBITDA prima delle misure di ristrutturazione nel trimestre in esame. Il trend positivo è stato trainato non solo da sostanziali miglioramenti dei margini e dalla rapida attuazione di varie misure di ristrutturazione, ma anche da minori spese di viaggio e minori partite speciali rispetto all'anno precedente. Dopo 21,2 milioni di euro nel trimestre dell'anno precedente, gli elementi speciali sono stati pari a 8,9 milioni di euro nel trimestre in esame, di cui 7,3 milioni di euro in relazione a COVID-19. Anche le spese per il personale sono risultate sostanzialmente inferiori a causa di una significativa riduzione del numero dei dipendenti: rispetto al 30 giugno 2019, l'organico è diminuito di 595 unità per un totale di 18.298 dipendenti. Includendo il personale temporaneo e i lavoratori autonomi che lavorano per GEA, la riduzione è stata pari a 1.141 equivalenti a tempo pieno. The Liquid & amp; La divisione Powder Technologies ha registrato la maggiore riduzione del numero di dipendenti a 325.

Il ROCE (rendimento del capitale investito) è salito al 14,8% (anno precedente: 10,5%). Il capitale circolante netto è diminuito in modo significativo, a 630,2 milioni di euro al 30 giugno 2020. Con il 13,0 percento, il rapporto tra il capitale circolante medio negli ultimi 12 mesi ei ricavi è stato quindi significativamente inferiore rispetto all'anno precedente (18,6 percento). Il flusso di cassa dalle attività operative dall'inizio dell'anno è stato di 220,7 milioni di euro, 227,8 milioni di euro in più rispetto al livello dell'anno precedente di –7,2 milioni di euro. Il flusso di cassa libero si è attestato a 191,0 milioni di EUR rispetto ai -55,5 milioni di EUR dell'anno precedente. L'aumento dell'EBITDA unito a una marcata riduzione del capitale circolante netto sono stati i fattori chiave di questi significativi miglioramenti. Alla data di riferimento del bilancio, la liquidità netta di GEA era pari a 92,0 milioni di EUR, dopo un indebitamento netto di 329,5 milioni di EUR un anno prima. Va notato che, finora nel 2020, è stata distribuita solo la metà (75,8 milioni di euro) del dividendo 2019, il pagamento rimanente è dovuto dopo l'Assemblea generale annuale, che è stata ritardata ed è ora prevista per il 26 novembre 2020 .

Nonostante la sua ottima situazione di liquidità - con liquidità netta come delineata e linee di credito in contanti non utilizzate attualmente superiori a 650 milioni di EUR - GEA ha preso la precauzione di espandere i suoi attuali accordi di finanziamento perché ritiene che la pandemia COVID-19 continui a comportare rischi per il più ampio economia. In questo contesto, GEA ha recentemente disposto di aumentare la sua linea di credito esistente con la Banca europea per gli investimenti (BEI), che la società utilizza per finanziare le spese di ricerca e sviluppo e innovazione, da 100 milioni di euro a 250 milioni di euro. Inoltre, il 6 agosto, la società ha firmato un contratto con un consorzio di quattro banche per un'ulteriore linea di credito in contanti di 200 milioni di euro. Inoltre, GEA si sta preparando a partecipare potenzialmente a un programma di carta commerciale (CP), se necessario.

“Questi accordi di credito dimostrano che stiamo intraprendendo azioni tempestive per ampliare la nostra solida base finanziaria e sottolineano che, anche in un contesto macroeconomico difficile, rimaniamo impegnati e stiamo investendo in innovazioni di tendenza. Stiamo ampliando la nostra gamma di strumenti finanziari con la possibilità di emettere obbligazioni al portatore negoziabili a breve termine, se necessario, sottolineando così le nostre capacità di mercato dei capitali ", ha affermato Marcus A. Ketter, CFO di GEA Group AG.

Grazie alla sua solida performance, GEA è stata in grado di aumentare in parte le sue previsioni per l'anno finanziario 2020. Il Gruppo prevede ancora un fatturato per il 2020 leggermente inferiore (anno precedente: 4.880 milioni di euro). Per quanto riguarda l'EBITDA prima delle misure di ristrutturazione, il Gruppo prevede ora di raggiungere almeno il limite superiore dell'intervallo precedente compreso tra 430 e 480 milioni di EUR (anno precedente: 479 milioni di EUR). GEA prevede che il ROCE si troverà ora all'interno di un corridoio dal 12,0 al 14,0% invece del precedente dal 9,0 all'11,0% (anno precedente: 10,6%).

Altri articoli sull'argomento

Sulzer espande le attività di vendita e post-vendita con una nuova struttura in Danimarca

07.04.2021 -

Sulzer sta espandendo la sua presenza in Danimarca con la costruzione di un nuovo centro di assistenza che fornirà la sua gamma completa di servizi di vendita e manutenzione dei prodotti in tutta la regione, il tutto da un unico tetto. La nuova struttura si unirà alla rete globale di centri di assistenza Sulzer che lavorano insieme per fornire supporto locale supportato da competenze a livello mondiale.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

  • Eventi

    « Aprile 2021 » loading...
    LMMGVSD
    29
    30
    31
    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11
    12
    13
    14
    15
    16
    17
    18
    19
    20
    21
    22
    23
    24
    25
    26
    27
    28
    29
    30
    1
    2
  • MERCATO DEL LAVORO