Jeff Sanchez è il nuovo vicepresidente di MANN+HUMMEL Water & Fluid Solutions

04.06.2021
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
MANN+HUMMEL Water & Fluid Solutions (in precedenza MICRODYN-NADIR) ha annunciato oggi Jeff Sanchez come nuovo vicepresidente del gruppo. Il produttore globale di membrane fa parte di MANN+HUMMEL dal 2015. Nel suo nuovo ruolo, Sanchez sostituisce Marco Nava, vicepresidente da aprile 2020.
Jeff Sanchez è il nuovo vicepresidente di MANN+HUMMEL Water & Fluid Solutions

Jeff Sanchez, Vicepresidente MANN+HUMMEL Water & Fluid Solutions. (Fonte immagine: MANN+HUMMEL International GmbH & Co. KG)

anchez è un premiato leader globale nel marketing, nelle vendite, nella gestione dei prodotti e nelle operazioni con esperienza nella guida di aziende nel mercato internazionale dell'acqua. Di recente, è stato Direttore Generale, Trattamento, EMEIA presso Xylem.

Sanchez guiderà l'azienda recentemente rinominata sulla strada della crescita e dell'innovazione seguendo il nuovo MANN+HUMMEL Water & Visione di soluzioni fluide: risolvere le sfide mondiali relative al trattamento dell'acqua e dei fluidi in modo che insieme possiamo creare un pianeta sicuro, sostenibile e sano.

“Siamo lieti di accogliere Jeff Sanchez nel team con i suoi anni di esperienza nel mercato globale dell'acqua. I suoi significativi risultati che offrono una crescita costantemente redditizia e la creazione di team internazionali ad alte prestazioni apporteranno un enorme valore alla nostra organizzazione", ha affermato Fua Nipah, Presidente e Direttore generale Life Sciences & Ambiente al MANN+HUMMEL.

Oltre al suo precedente ruolo con MANN+HUMMEL, Nava è CEO di diverse società specializzate e ha deciso di concentrarsi su queste attività in futuro. A partire da giugno 2021, Nava passerà a supportare il MANN+HUMMEL Life Sciences & Team ambiente con la sua preziosa esperienza su progetti speciali.

“Estendiamo i nostri ringraziamenti a Marco Nava per la sua dedizione e impegno. Ha portato grande valore con la sua esperienza decennale e la sua vasta rete nel settore delle membrane. Ci rammarichiamo della sua partenza, ma siamo lieti di continuare a beneficiare della sua esperienza in futuro", ha affermato Fua Nipah.

Altri articoli sull'argomento

L’industria dei macchinari per l’edilizia e l’industria mineraria si prepara al bauma 2022

21.01.2022 -

Più di 10 mesi prima dell’apertura del bauma a Monaco dal 24 al 30 ottobre, la principale fiera mondiale di macchine edili, macchine per materiali da costruzione, macchine da miniera, veicoli da costruzione e macchine edili si aspetta un livello di partecipazione molto elevato: il 97% di lo spazio disponibile è già stato confermato dalle aziende espositrici.

Leggi tutto

Franklin Electric riporta i risultati record del terzo trimestre 2021

03.11.2021 -

Franklin Electric Co. Inc. ha annunciato i risultati finanziari del terzo trimestre 2021. Le vendite del terzo trimestre 2021 sono state di $ 459,0 milioni, rispetto alle vendite del terzo trimestre 2020 di $ 351,2 milioni. L’utile operativo del terzo trimestre 2021 è stato di 56,6 milioni di dollari, rispetto al reddito operativo del terzo trimestre del 2020 di 48,4 milioni di dollari, con un aumento del 17%.

Leggi tutto

Xylem chiede al settore idrico di aderire all’impegno “Race to Zero” sulle emissioni

26.10.2021 -

La società globale di tecnologia idrica, Xylem, ha invitato i leader e le organizzazioni del settore idrico a unirsi a una spinta globale alla sostenibilità per ridurre le emissioni di gas serra legate ai sistemi idrici e alla gestione dell’acqua. L’incoraggiamento arriva dopo l’annuncio del mese scorso secondo cui Xylem aveva formalizzato il suo impegno a raggiungere emissioni nette di carbonio pari a zero lungo la sua catena del valore prima del 2050*.

Leggi tutto