Il World Hydropower Congress 2021 si conclude con un momento storico per il settore idroelettrico

29.09.2021
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
La scorsa settimana si è concluso il Congresso mondiale dell'energia idroelettrica 2021. L'evento con più di 6000 partecipanti si è svolto per tutto il mese di settembre, con il tema "Le energie rinnovabili che lavorano insieme in un mondo interconnesso" e con il patrocinio del Presidente del Costa Rica, sostenuto dall'Instituto Costarricense de Electricidad.
Il World Hydropower Congress 2021 si conclude con un momento storico per il settore idroelettrico

Estratto della Dichiarazione di San José presentato durante il World Hydropower Congress 2021. (Fonte immagine: Voith Hydro Holding GmbH & Co. KG)

L'evento è iniziato il 7 settembre ed è culminato con la firma della Dichiarazione di San José sull'energia idroelettrica sostenibile. È stato organizzato dall'International Hydropower Association (IHA) che rappresenta sviluppatori, operatori e produttori pubblici e privati. Per la prima volta, si sono svolte sessioni virtuali in più fusi orari che hanno portato discussioni alle parti interessate in tutto il mondo.

Ci sono stati diversi risultati chiave che hanno segnato il Congresso di quest'anno, come:

  • La pubblicazione della Guida IHA sull'energia idroelettrica nelle aree protette, incluso un impegno a non andare su qualsiasi sviluppo futuro nei siti del patrimonio mondiale designati dall'UNESCO
  • Il lancio dello standard globale di sostenibilità dell'energia idroelettrica e la  dichiarazione di sostegno a questo nuovo schema di certificazione della sostenibilità da parte delle principali società idroelettriche e organizzazioni internazionali
  • L'appello urgente all'azione sull'energia idroelettrica con pompaggio da parte di una coalizione internazionale guidata dal governo
  • La collaborazione dei settori dell'idrogeno verde e dell'energia idroelettrica sostenibile per raggiungere lo zero netto
  • La presentazione di straordinari progressi nell'energia idroelettrica a sostegno della sicurezza del sistema di energia rinnovabile da parte del progetto di innovazione energetica XFLEX HYDRO finanziato dall'UE

Voith Hydro ha contribuito con relatori di alto livello su temi importanti come la modernizzazione delle flotte idroelettriche o il ruolo futuro dell'energia idroelettrica con pompaggio. Oltre a ciò, diverse innovazioni del gruppo tecnologico sono state presentate nell'hub di innovazione online ed esperti su vari argomenti erano disponibili per incontri individuali.

Ancora più importante, è stata svelata la Dichiarazione di San José che riconosce l'energia idroelettrica sostenibile come una soluzione pulita, verde, moderna e conveniente per soddisfare gli obiettivi globali di clima e sviluppo. L'ambizioso insieme di principi e raccomandazioni per guidare il futuro dello sviluppo idroelettrico sostenibile è stato consegnato al presidente della COP26 Alok Sharma per portarlo alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici a Glasgow nel novembre 2021.

È stato redatto e perfezionato attraverso un ampio processo di consultazione che ha coinvolto oltre 100 rappresentanti di un'ampia gamma di parti interessate e dai risultati di molteplici forum e gruppi di lavoro: la Carta dell'IHA per l'energia idroelettrica sostenibile, lo standard di sostenibilità dell'energia idroelettrica, l'International Forum on Pumped Storage Hydropower, il gruppo di lavoro sull'energia idroelettrica nelle aree protette, l'IEA Hydropower Special Market Report e l'IRENA Collaborative Framework on Hydropower.

"Il formato virtuale del World Hydropower Congress è stata una preziosa opportunità per riunire esperti di energia idroelettrica e decisori di tutto il mondo, intervenendo per rafforzare le prestazioni del settore", conclude Uwe Wehnhardt, President & CEO di Voith Hydro. "Questo è di grande importanza, poiché dobbiamo finalmente lasciare che l'energia idroelettrica svolga il ruolo importante che dovrebbe svolgere nella lotta contro il cambiamento climatico".

Altri articoli sull'argomento

Wilo sostiene l’irrigazione sostenibile in Uzbekistan

26.11.2021 -

Nell’ambito del programma di sovvenzioni develoPPP, Wilo e il GIZ (Deutsche Gesellschaft für Internationale Zusammenarbeit) stanno cooperando per promuovere e sviluppare le energie rinnovabili in Uzbekistan. In qualità di uno dei produttori mondiali di pompe e sistemi di pompaggio, Wilo contribuisce con la propria esperienza tecnica e sostiene l’istruzione e il trasferimento di conoscenze tra gli attori politici e agricoli della regione.

Leggi tutto

Watson-Marlow annuncia l’inizio di un nuovo stabilimento di produzione all’avanguardia

25.11.2021 -

Watson-Marlow è lieta di annunciare l’inizio del suo nuovo stabilimento di produzione all’avanguardia a Devens, nel Massachusetts. Una cerimonia di celebrazione si è tenuta giovedì 18 novembre al 16 Bulge Road a Devens MA. La nuova struttura sarà dedicata alla gamma di prodotti leader del settore Watson-Marlow, tra cui pompe peristaltiche, tubi, soluzioni per il percorso dei fluidi e componenti BioPure.

Leggi tutto

EurEau: Valorizzare i nostri servizi idrici

10.11.2021 -

La COP26 sta focalizzando l’attenzione sui cambiamenti climatici. Sebbene l’acqua sia la spina dorsale della nostra economia e della nostra società, è anche fortemente influenzata dai cambiamenti dei modelli meteorologici. I politici e le nostre società nel loro insieme devono sviluppare una migliore comprensione del valore dei servizi idrici in modo che gli operatori idrici possano assumersi la loro responsabilità di garantire acqua potabile sicura sufficiente e acque reflue adeguatamente trattate per le generazioni future.

Leggi tutto

Voith Group rafforza il core business dell’energia idroelettrica

27.10.2021 -

In futuro, Voith Group sarà l’unico proprietario della divisione Voith Hydro Group, che in precedenza era gestita in joint venture con Siemens Energy. Il gruppo tecnologico e il partner a lungo termine Siemens Energy hanno raggiunto un accordo reciproco per l’acquisizione del restante 35 percento del capitale dell’ex Voith Siemens Hydro Power Generation GmbH & Co. KG.

Leggi tutto