Ofwat Chief mette in evidenza le priorità al Water Gathering

05.10.2021
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Il nuovo amministratore delegato ad interim di Ofwat ha stabilito sei aree chiave di attenzione per aiutare a guidare il cambiamento nell'acqua, dicendo ai rappresentanti del settore "non possiamo semplicemente costruire la nostra via d'uscita dalle sfide che abbiamo di fronte".
Ofwat Chief mette in evidenza le priorità al Water Gathering

David Black parla a Gather Together. (Fonte immagine: British Water)

David Black è stato relatore principale al ricevimento Gather Together di British Water, il primo evento di persona dell'associazione di categoria da febbraio 2020. Rivolgendosi al pubblico dei membri della catena di approvvigionamento idrico britannico e delle società idriche e di altre parti interessate del settore, Black ha elogiato la resilienza e i risultati del settore , che "non si è fermato" durante la pandemia di Covid-19.

Guardando al futuro, ha affermato che la portata del cambiamento necessaria per affrontare gli effetti del cambiamento climatico, raggiungere zero emissioni di carbonio, fornire ai clienti e all'ambiente, mantenendo le bollette accessibili, è stata significativa.

Ha detto: “Se guardiamo avanti al 2050, sappiamo che è necessario un cambiamento radicale nei risultati. Stiamo cercando di migliorare rapidamente la resilienza alla siccità e di ridurre l'estrazione da fonti d'acqua sovraccaricate, come i ruscelli di gesso, per ridurre le perdite del 50% o più, per ridurre il consumo pro capite a 110 litri al giorno.

“Richiede un settore idrico che fornisca ai clienti, deve mantenere le bollette convenienti e mettere l'ambiente al centro di tutto ciò che fa e ciò richiederà un cambiamento di trasformazione per tutti noi”.

Black ha affermato che mentre il settore stava effettuando importanti investimenti in progetti infrastrutturali come nuovi bacini idrici, sistemi di trasferimento e riutilizzo dell'acqua, una sfida più grande sarebbe stata quella di "cambiare la cultura del settore e i modi di lavorare", delineando ciò che riteneva fosse l'obiettivo chiave aree per fornire cambiamenti su larga scala:

Cambiamento comportamentale dei consumatori su larga scala - nel consumo di acqua e nello smaltimento di materiali come salviettine umidificate e grasso da cucina.

Coinvolgimento della comunità e soluzioni basate sulla natura - portando queste aree dai margini del settore al mainstream.

Reti intelligenti e dati aperti - sfruttare la tecnologia per gestire e mantenere le reti in modo intelligente

Rivoluzione dell'energia rinnovabile delle acque reflue - fare un uso migliore di risorse preziose

Pianificazione adattiva e a lungo termine per le risorse idriche - costruire in fasi incrementali, riconoscendo il valore sia di ritardare le decisioni sia di prendere subito decisioni a lungo termine e guardando oltre l'acqua ad altri settori.

Innovazione – diventare più efficaci nel trasformare le idee in azioni, in modo efficiente e veloce.

Black ha continuato a delineare come anche Ofwat si sta adattando, per allinearsi alla trasformazione del settore.

“I tradizionali focus sugli investimenti, l'efficienza e il miglioramento della salute degli asset rimarranno importanti. La trasformazione consisterà nel lavorare efficacemente con i clienti e le comunità; l'innovazione nel migliorare e sfruttare la potenza del digitale e della tecnologia.

Ha evidenziato il programma di recupero verde da 2,8 miliardi di sterline del regolatore, annunciato nel maggio 2021, il lancio della collaborazione industriale RAPID per promuovere un approccio integrato allo sviluppo delle risorse idriche, il modello di consegna del progetto di approvvigionamento diretto per i clienti (DPC) e il progetto di 200 milioni di sterline fondo per l'innovazione come esempi di nuove iniziative.

Infine, Black ha parlato della trasformazione che si aspetta di vedere all'interno della catena di approvvigionamento idrico, con un movimento più rapido verso l'implementazione di tecnologie digitali intelligenti, soluzioni basate sulla natura e programmi di gestione del bacino che potrebbero cambiare ciò che le aziende idriche richiedono ai loro fornitori.

Ha detto: “Il Covid ha dimostrato che possiamo essere flessibili e adattarci al ritmo. Dobbiamo adottare lo stesso approccio mentre affrontiamo le sfide future. Incoraggiamo tutti voi a cogliere le opportunità, a sfidare il pensiero, a innovare e a far parte della soluzione”.

Gather Together si è svolto il 16 settembre 2021, presso Woodland Grange, Leamington Spa, accogliendo circa 130 ospiti.

Ringraziando Black e i partecipanti dopo l'evento, l'amministratore delegato di British Water, Lila Thompson, ha dichiarato: "Dopo 16 difficili mesi di quarantena, autoisolamento, blocchi e restrizioni, siamo stati così lieti di accogliere la comunità britannica dell'acqua al nostro ricevimento all'aperto Gather Together. . È stato un piacere riconnettersi e condividere approfondimenti aziendali.

“British Water si impegna a sfruttare il potere della collaborazione e a fornire cambiamenti tangibili e positivi nel nostro settore attraverso eventi e iniziative. Non vediamo l'ora di consegnare il nostro prossimo evento, The UK Water Market Explained, giovedì 7 ottobre".

Altri articoli sull'argomento

I giovani innovatori si fanno avanti per aiutare le comunità di tutto il mondo a risolvere i problemi idrici urgenti

28.11.2022 -

Un crescente movimento globale di giovani innovatori sta aiutando il settore idrico a fare progressi contro sfide urgenti come l’accessibilità e la sicurezza dell’acqua. Giovani menti brillanti stanno contribuendo a plasmare un mondo più sostenibile sviluppando modi innovativi per gestire l’acqua e istruendo gli altri nelle loro comunità sulle sfide idriche.

Leggi tutto

I leader dell’acqua lanciano un nuovo centro per accelerare l’azione sulle sfide globali dell’acqua e della sostenibilità

22.06.2022 -

I leader del settore idrico, tra cui il mondo accademico, i fornitori di tecnologia, le associazioni di categoria e le ONG, stanno collaborando in un nuovo consorzio per accelerare le soluzioni alle sfide critiche dell’acqua e della sostenibilità del mondo. Il Reservoir Center for Water Solutions, con sede a Washington, DC, fungerà da hub di collaborazione globale per promuovere soluzioni e innovazioni idriche rivoluzionarie.

Leggi tutto

Xylem vince per la leadership “Net Zero” ai Global Water Awards

25.05.2022 -

Il leader mondiale della tecnologia idrica Xylem è stato nominato “Net Zero Carbon Champion” ai Global Water Awards 2022, riconoscendo il lavoro dell’azienda per accelerare la decarbonizzazione del settore idrico. Oltre ai propri impegni per ottenere emissioni nette di carbonio pari a zero, Xylem collabora con utilities, aziende e gestori idrici di tutto il mondo per contribuire a ridurre la loro impronta di carbonio.

Leggi tutto