Lo specialista di biogas WELTEC BIOPOWER celebra l’anniversario dell’azienda

02.07.2021
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
La Germania è il pioniere mondiale nel campo delle energie rinnovabili e il gruppo WELTEC è uno dei pionieri in questo settore. Dalla data di fondazione, il 1 luglio 2001, WELTEC BIOPOWER si è concentrata e ha continuato a svilupparsi da produttore di impianti AD a specialista a tutto tondo lungo l'intera catena del valore del biogas.
Lo specialista di biogas WELTEC BIOPOWER celebra l’anniversario dell’azienda

Lo specialista di biogas WELTEC BIOPOWER celebra l'anniversario dell'azienda: 20 anni di innovazione, crescita e continuità per le energie rinnovabili. (Fonte immagine: WELTEC BIOPOWER GmbH)

Fino ad oggi, il gruppo è stato nelle mani di un piccolo gruppo di potenti azionisti e fino ad oggi si è astenuto dal coinvolgere gli investitori. Non da ultimo sulla base di questa stabile struttura proprietaria, il Gruppo WELTEC è diventato uno dei principali fornitori mondiali per la costruzione e la gestione di impianti di biogas e biometano/RNG. I risultati e i progetti degli ultimi due decenni in tutto il mondo parlano da soli: ad oggi, l'azienda, che attualmente impiega circa 120 persone, ha progettato e installato più di 350 sistemi energetici in acciaio inossidabile nei 5 continenti in 25 paesi. Inoltre, il gruppo ha investito un importo a tre cifre milioni di euro nel proprio stabilimento.

Grazie a una strategia di diversificazione internazionale e all'elevata qualità dei prodotti e degli impianti, WELTEC ha superato anche fasi impegnative, come il successo della svolta negli anni difficili 2014 e 2015. Nel 2012 e 2014, la modifica della legge tedesca sulle energie rinnovabili (EEG) ha portato a forti riduzioni delle tariffe incentivanti, che hanno portato a un massiccio declino nella costruzione di impianti di biogas. Questa volta non tutti gli operatori del mercato sono sopravvissuti. Ma anche in queste condizioni quadro più difficili, WELTEC BIOPOWER è stata in grado di mantenere e persino espandere la propria posizione di mercato.

Jens Albartus, sei l'amministratore delegato di WELTEC BIOPOWER dal luglio 2006. Quindi sei stato a capo del gruppo per la maggior parte dei 20 anni di storia dell'azienda. Qual è la storia di successo di WELTEC?
Siamo sempre rimasti fedeli alla nostra missione "energia organica nel mondo" e ai nostri valori aziendali nel corso degli anni. Inoltre offriamo tecnologie di altissima qualità da un'unica fonte. Un altro importante fattore di successo è che progettiamo noi stessi i componenti principali dei nostri impianti e li facciamo fabbricare nella nostra regione. Con questo possiamo garantire una qualità molto elevata. Prendiamo molto sul serio le esigenze e le condizioni quadro dei nostri clienti. Ogni impianto è coerentemente progettato per le esigenze dei nostri clienti. Inoltre, va menzionato anche il nostro basso turnover del personale. Molti colleghi lavorano in WELTEC da oltre dieci anni. Da vent'anni ci distinguiamo dal settore per la somma di questo mix di competenze, individualità, qualità, risorse e strategia.

Questo mostra continuità. Fino a che punto hai dovuto adattarti o cambiare per avere successo?
Abbiamo sviluppato i nostri prodotti con un'alta qualità fin dall'inizio. Ma abbiamo costantemente ampliato il nostro portafoglio nel tempo e lo abbiamo adattato al mercato. Pertanto siamo stati in grado di svilupparci con grande successo negli ultimi vent'anni, da puro progettista e costruttore di impianti a specialista di biogas lungo l'intera catena del valore. A causa dell'ampliamento della nostra gamma di servizi con la manutenzione, l'esercizio permanente o temporaneo degli impianti, la fornitura di calore e la produzione di biometano come combustibile, anche la nostra struttura clienti è cambiata in modo significativo. In qualità di produttore di impianti e fornitore di servizi, lavoriamo per aziende nei settori alimentare, dei rifiuti, delle acque reflue e agricolo. Ma forniamo calore sostenibile anche alle aziende orticole e al settore immobiliare. I clienti ei partner aggiunti di recente provengono dall'industria del carburante. Veicoli pesanti e camion stanno già guidando con il nostro biometano come carburante.

Quali progetti degli ultimi vent'anni ricorda particolarmente?
Nel 2008 abbiamo costruito a Könnern, in Sassonia-Anhalt, quello che allora era il più grande impianto di biometano del mondo e da allora lo mettiamo in funzione. Il progetto è stato ed è un traguardo importante per il nostro gruppo aziendale. Siamo tutti molto soddisfatti del successo della costruzione e del funzionamento di questo impianto AD. Ma i progetti pionieristici internazionali come l'impianto Waste-to-Energy per un grande fornitore di acqua australiano vicino a Melbourne e l'impianto di biogas per il produttore di latte in polvere EDL in Uruguay sono progetti che ricordo con affetto. Questo impianto fornisce una potenza termica di sei megawatt dal 2018. I sudamericani utilizzano solo materiali residui come letame bovino e mangimi avanzi di 14.000 vacche da latte e generano ogni giorno 30.000 metri cubi standard di biogas. Questo copre un terzo dell'elevata richiesta di calore del proprio caseificio. Proprio come lo stabilimento di Könnern, qui abbiamo un'elevata scala industriale. Questo standard è stato anche il motivo per cui EDL ha scelto WELTEC. Abbiamo costruito lo stabilimento in Uruguay come appaltatore chiavi in mano, comprese tutte le opere ausiliarie. Dopo un anno di costruzione, potremmo consegnare il progetto EPC al cliente.

Come si costruisce il ponte tra questo passato di successo e il futuro?
Più di 350 impianti WELTEC, circa il 70% dei quali funziona con successo all'estero, ora testimoniano la nostra straordinaria storia. In molti paesi abbiamo avuto l'opportunità di svolgere un lavoro pionieristico nel campo del biogas. Per il futuro è importante rimanere fedeli alla nostra missione e continuare la storia di successo con i nostri punti di forza, come sta accadendo attualmente. Ovunque esiste un enorme potenziale di residui organici che possono essere convertiti in modo efficiente e decentrato in energia verde con l'aiuto della nostra tecnologia di processo. Quindi in questo momento abbiamo cantieri in Giappone, Irlanda del Nord e Spagna. E il risparmio delle emissioni di carbonio è un argomento importante in tutto il mondo. Ciò include anche l'uso del biogas nel settore della mobilità. Pertanto aspetto i prossimi 20 anni con grande ottimismo e con grande anticipazione. Ora le cose si mettono davvero!

Altri articoli sull'argomento

Investimenti nello sviluppo della tecnologia di lubrificazione dell’aria per la navigazione sostenibile

15.07.2021 -

La lubrificazione ad aria per le navi marine è una soluzione in via di sviluppo che ridurrà radicalmente il consumo di carburante e l’impatto ambientale. Avendo acquisito una partecipazione di minoranza in Marine Performance Systems B.V., una società di tecnologia marittima con sede a Rotterdam, Alfa Laval sarà determinante nel rendere questa tecnologia tanto ricercata una realtà commerciale.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

MERCATO DEL LAVORO