KSB amplia le sue strutture in Australia

16.02.2021
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
KSB Australia ha effettuato un altro investimento significativo in un banco prova pompe completamente automatizzato presso il suo stabilimento di Hope Valley a Perth. Messa in servizio di recente, questa nuova capacità estende i servizi dell'officina di 3.000 metri quadrati e ora fornisce ampie risorse per la riparazione delle apparecchiature rotanti e l'assemblaggio delle apparecchiature di pompaggio.
KSB amplia le sue strutture in Australia

KSB Hope Valley Facility a Perth, Western Australia (Fonte immagine: KSB Australia)

La struttura di Hope Valley è stata aperta nell'ottobre 2015 per supportare le attività in crescita dell'azienda in Australia occidentale, Australia meridionale e Territori del Nord. Le attività commerciali di KSB sono equamente suddivise tra l'Australia occidentale e quella orientale, ma c'è una differenza nella gamma dei settori industriali serviti, e ciò si riflette nei tipi e nelle dimensioni delle pompe fornite. L'attività di Perth è stabilita nell'industria mineraria, dove sono richieste pompe molto grandi in grado di gestire grandi quantità di liquidi aggressivi e fanghi. Ha anche una presenza significativa nel settore dell'approvvigionamento idrico, essendo un fornitore preferito di una delle principali autorità idriche dell'Australia occidentale e si è impegnata a fornire la manutenzione per gli impianti di desalinizzazione nell'Australia occidentale.

Prendendo come modello il Test Bay nel quartier generale australiano di KSB a Bundamba, nel Queensland, la nuova capacità di Hope Valley è stata progettata in conformità con ISO: 9006 e l'elenco di controllo e i criteri di progettazione stabiliti dalla sede centrale di KSB in Germania. Ciò significa che è in linea con le aspettative di KSB e di tutti gli altri Test Bay di KSB nel mondo. Significativamente, consente agli ingegneri di accedere a un sistema completamente automatizzato in grado di acquisire dati da altri database di strutture di test KSB in tutto il mondo. Il sistema può essere aggiornato in base all'evoluzione dei cambiamenti e dei requisiti.

"In qualità di uno dei principali fornitori australiani di pompe in tutti i settori, siamo in una posizione eccellente per supportare pienamente tutte le esigenze di pompaggio dei nostri clienti; da acqua di processo, acqua potabile, acque reflue, acqua antincendio, disidratazione, pompaggio ad alta pressione, desalinizzazione, fanghi, scienze della vita, servizi di costruzione, irrigazione o petrolio e amp; gas ecc, siamo lì per aiutarti. Con i nostri continui investimenti in Australia, ci impegniamo ad espandere ulteriormente i nostri servizi per supportare tutte le aziende e le persone intraprendenti e intraprendenti di questo grande paese ", riferisce Dave Alexander, amministratore delegato di KSB Australia.

Funzionalità di Test Bay
Le capacità dell'area di prova riflettono la natura della base installata di KSB in tutta l'Australia e la necessità di poter testare pompe di tutte le dimensioni.

Il circuito di prova per acqua pulita da 90.000 litri è progettato per portate fino a 1500 l / sa 40 bar di pressione ed è dotato di collettori da 80 mm a 600 mm. Per flussi maggiori e pressioni più elevate, il test può essere eseguito a velocità ridotte e le leggi di affinità possono essere utilizzate per verificare i risultati del test.

Il circuito di prova per acque reflue da 12.000 litri è progettato per portate fino a 200 l / sa 14 bar di pressione ed è dotato di collettori da 80 mm a 250 mm. Il banco prova è dotato di velocità variabili da 7,5 kW a 630 kW.

Vantaggi per il cliente
La messa in servizio del Test Bay significa che KSB può ora testare tutte le pompe dopo la ristrutturazione, assicurando che vengano riparate per soddisfare i benchmark OEM, indipendentemente dal produttore. KSB SupremeServ si impegna a garantire che le pompe dei clienti siano riparate con la massima qualità e a garantire un funzionamento ottimale dopo la riparazione. Questo concetto in quattro parti comprende consulenza e analisi, messa in servizio e avviamento, supporto operativo e riparazione / manutenzione. Forniti da specialisti KSB, tutti questi servizi sono disponibili per tutta la durata operativa pianificata della pompa.

La consulenza iniziale con gli ingegneri KSB aiuta a identificare i parametri di funzionamento di pompe e sistemi selezionati mediante strumenti intelligenti leader di mercato come KSB SES box, KSB Guard o Pump Meter. Una volta selezionata la pompa appropriata, KSB SupremeServ partecipa alla messa in servizio per garantire che l'attrezzatura fornita soddisfi gli inviluppi di progettazione del sistema. Le soluzioni di assistenza e parti di ricambio prontamente disponibili consentono il buon funzionamento di pompe e valvole per garantire una disponibilità senza precedenti. Questa capacità si estende all'assunzione di prodotti per la manutenzione di qualsiasi produttore. KSB fornisce un servizio su misura e dispone di capacità di reverse engineering interne di apparecchiature rotanti in caso di necessità di sviluppare o riprodurre una parte specifica.

I primi programmi di test sono iniziati nell'agosto 2020, con 11 pompe Mega CPK di KSB India e quattro pompe Multitec ad alta pressione di KSB France sottoposte a test funzionali da parte dell'autorità di ispezione indipendente di un importante cliente. Sebbene tutte le pompe sarebbero state sottoposte a test nei rispettivi stabilimenti di produzione, l'opportunità per il cliente di condurre i propri test in conformità con i requisiti operativi è stata una capacità molto apprezzata. I rapporti iniziali del cliente indicavano che la struttura era una struttura molto professionale e la facilità di test era eccellente.

KSB offre ancora la possibilità di eseguire test delle prestazioni delle pompe con o senza testimoni presso i suoi stabilimenti di produzione in tutto il mondo prima della spedizione dell'apparecchiatura, tuttavia KSB può ora offrire anche di eseguire test di verifica a livello locale, in Australia.

Altri articoli sull'argomento

L’apprendimento automatico non è sufficiente: programma di analisi avanzata per sistemi di pompaggio

05.11.2020 -

Incorporare l’apprendimento automatico o l’intelligenza artificiale (AI) nel monitoraggio delle risorse del settore sta diventando sempre più comune, soprattutto nei settori in cui i tempi di inattività causano perdite di profitto. Tuttavia, la modellazione statistica da sola può essere suscettibile di produrre falsi positivi, resistenza culturale e azioni inefficaci.

Leggi tutto
Direttamente alla selezione dei prodotti nel

PumpSelector

ULTIME NOTIZIE

  • Eventi

    « Febbraio 2021 » loading...
    LMMGVSD
    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11
    12
    13
    14
    15
    16
    17
    18
    19
    20
    21
    22
    23
    24
    25
    26
    27
    28
  • MERCATO DEL LAVORO