Trio fieristico Solids, Recycling-Technik e Pumps & Valves 2023

29.11.2022
Articolo tradotto a macchina
  Passa all'originale
Il 29 e 30 marzo 2023, Messe Dortmund sarà nuovamente all'insegna del versamento, del pompaggio e del riciclaggio. Dopo il loro debutto come trio, le fiere Solids, Recycling-Technik e Pumps & Valves indicheranno nuovamente la strada per un futuro più sostenibile la prossima primavera.
Trio fieristico Solids, Recycling-Technik e Pumps & Valves 2023

Il 29 e 30 marzo 2023, Messe Dortmund sarà nuovamente all'insegna del versamento, del pompaggio e del riciclaggio. (Fonte immagine: Easyfairs Germany GmbH)

Sia i visitatori che gli espositori beneficiano delle sinergie delle tre fiere, in particolare per quanto riguarda i temi del riciclaggio meccanico, della cernita e della digitalizzazione.

“In un contesto di crescente scarsità di materie prime, maggiore inquinamento ambientale e aumento dei costi energetici, la pressione sulle industrie rimane elevata. La richiesta di prodotti sostenibili, più orientati al riciclaggio ed efficienti dal punto di vista energetico sta diventando sempre più forte e le aziende sono tenute a creare rapidamente le basi per questo", spiega Anna Lena Sandmann, dell'organizzatore Easyfairs Deutschland GmbH, la situazione attuale nei settori. Oltre alla progettazione sostenibile dei prodotti e ai processi di risparmio energetico, il riciclaggio gioca un ruolo importante. I decisori sono alla ricerca di nuove opportunità e la necessità di informazioni è di conseguenza grande.

Il 29 e 30 marzo 2023, note aziende si incontreranno a Solids, Recycling-Technik e Pumps & Valves a Dortmund e mostra le ultime innovazioni e soluzioni di ingegneria di processo per un'economia circolare coerente e sostenibile. Più di due terzi dello spazio espositivo è già occupato e numerose aziende rinomate del settore hanno effettuato prenotazioni sicure. Tra gli altri, Atlas Copco Power Technique GmbH, Siemens AG e Vautid GmbH, nonché espositori per la prima volta come Karl Schmidt Spedition GmbH & Co.KG.

Il processo e la tecnologia di processo svolgono un ruolo importante nel riciclaggio
La presenza simultanea delle tre fiere avvantaggia i visitatori. Perché condividono un comune denominatore, la movimentazione di granuli, polveri, materiali sfusi e liquidi. Paulo Faria, capoturno di Evonik AG, lo conferma: “Come azienda, abbiamo particolarmente beneficiato delle sinergie del trio fieristico. Al Solids, Recycling Technique e Pumps & Valves a Dortmund, abbiamo ottenuto una panoramica completa del mercato, scoperto nuove soluzioni e trovato fornitori per un'ulteriore collaborazione".

Vengono utilizzate numerose fasi di processo e ingegneria di processo, in particolare nel riciclaggio dei materiali, una delle chiavi più importanti per prodotti sostenibili e riciclabili. Circa il 50 percento di tutti i rifiuti di plastica raccolti viene già trasformato in materie prime secondarie e reimmesso nel ciclo economico in questa forma. Per fare questo, passano attraverso diversi processi meccanici, vengono smistati, separati, puliti e triturati. La selezione della purezza è la massima priorità qui, perché aumenta la qualità dei riciclati ottenuti. Ed è proprio qui che c'è ancora del potenziale. I visitatori professionali apprezzano quindi il fatto di poter trovare tutte le aree specialistiche sotto lo stesso tetto a Dortmund. Qui puoi ottenere risposte a tutti gli argomenti rilevanti, dalla lavorazione delle materie prime al riciclaggio e al loro ritorno nel ciclo.

“I rappresentanti dei solidi sfusi, dei processi e dell'ingegneria chimica hanno quindi un compito responsabile. Possono essere una forza trainante verso una maggiore sostenibilità”, ne è certa Anna Lena Sandmann. Perché se il versamento, il pompaggio e il riciclaggio vengono eseguiti in modo ponderato, vengono create basi importanti per un'economia circolare coerente.

Altri articoli sull'argomento

MCE – Mostra Convegno Expocomfort presenta la nuova identità visiva e il nuovo claim

05.01.2023 -

“Beyond Comfort” è il nuovo claim che MCE ha presentato al meeting ANGAISA e che ne sintetizza il nuovo posizionamento strategico. Innovazione, sostenibilità ed efficienza energetica sono le linee guida sulla base delle quali RX Italy, in occasione di MCE 2024, svilupperà d’ora in avanti una serie di iniziative dedicate al settore HVAC+R, alle fonti energetiche rinnovabili e alla gestione delle acque.

Leggi tutto

bauma 2022 mette in risalto il potere del settore di innovare e supera le aspettative

03.11.2022 -

Quando il parco di Messe München diventa per sette giorni il fulcro dell’industria delle macchine edili, il bauma ha finalmente luogo di nuovo. Un totale di circa 3.200 espositori provenienti da 60 paesi (2019: 3.684 espositori da 63 paesi) e oltre 495.000 visitatori da oltre 200 paesi (2019: 627.603 visitatori da oltre 200 paesi) sono venuti a Monaco per la fiera leader mondiale delle macchine edili , macchine per materiali da costruzione, macchine per l’estrazione mineraria, veicoli da costruzione e attrezzature per l’edilizia si sono tenute dal 24 al 30 ottobre. La percentuale di visitatori internazionali è stata di circa il 50%.

Leggi tutto